Lazio, la svolta deve partire da i giovani, ma la rosa è tra le più anziane del campionato

La Lazio ha perso il derby anche dal punto di vista anagrafico. I ragazzini della Roma erano pieni di entusiasmo e con la fame di vincere e far bene. Discorso diverso per i nostri ragazzoni che mai scesi in campo, Di Canio docet : “Boccheggiavano”. LAZIO – LA TERZA SQUADRA PIU’ ANZIANA DELLA SERIE A […]

La Lazio ha perso il derby anche dal punto di vista anagrafico. I ragazzini della Roma erano pieni di entusiasmo e con la fame di vincere e far bene. Discorso diverso per i nostri ragazzoni che mai scesi in campo, Di Canio docet : “Boccheggiavano”.

LAZIO – LA TERZA SQUADRA PIU’ ANZIANA DELLA SERIE A

La politica di mercato condotta dal duo Lotito-Tare ha portato ad acquistare calciatori in età avanzata che a fior di logica non reggono più il ritmo partita : Leiva, Acerbi, Reina e via dicendo e sono di conseguenza anche difficilmente piazzabili sul mercato. La Roma è la terza squadra più giovane del campionato e la voglia in campo dei giovanissimi è stata ripagata, ma non solo al derby. La Lazio invece è la terza più anziana (27,5), solo Napoli e Inter fanno peggio. Il solo Luka Romero, uno dei più positivi del derby non basta, serve una rivoluzione.

SEGUICI SU FACEBOOK

ROMA LAZIO – D’AMICO CONTRO LA SQUADRA

 

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

1 commento

Comments are closed.

ULTIME NOTIZIE