LAZIO MILAN Sarri spiazza tutti su rinnovo e sciopero dei tifosi

Alla vigilia di Lazio Milan Sarri, incalzato su due dei temi caldi del momento, ha risposto alla sua maniera

LAZIO MILAN Sarri è intervenuto questo pomeriggio in conferenza stampa. Tanti i temi trattati nel corso del consueto colloquio con i giornalisti, alcuni dei quali non strettamente legati alla partita. Tra essi, quello relativo al suo futuro in biancoceleste, con la questione del rinnovo divenuta ormai una vera e propria telenovela. Nei giorni scorsi Lotito aveva dato la sua versione, quest’oggi è arrivata la replica del tecnico.

LAZIO MILAN SARRI SUL RINNOVO

Il mio futuro – ha detto – non dipenderà da come andrà a finire la stagione. A incidere su di esso saranno solo le parole del presidente. Il contratto? Nel calcio non conta niente. Posso anche firmarne uno di 10 anni, ma, se non sono in sintonia con i programmi e l’ambiente, posso andare via ugualmente. Al contrario, posso essere sicuro di rimanere anche se non l’ho firmato. Il contratto è l’ultima cosa che mi interessa“.

LAZIO MILAN SARRI SULLO SCIOPERO DEI TIFOSI

Sarri si è poi soffermato sulla protesta dei tifosi contro il caro-biglietti: “Penso – il suo parere – che la mancanza di sostegno condizionerà i ragazzi. Pochi o tanti, i tifosi ci hanno sempre aiutato. Non conosco i dettagli delle proteste, so che partono da lontano, ma non sono in grado di dare un’opinione. Comunque a noi interessa che chi sarà allo stadio ci sostenga. Essere aiutati durante le partite per noi è determinante, poi alla fine si può anche criticare“.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE