Zingaretti rimpiange Pedro: “Pessima idea regalarlo alla Lazio”

Zingaretti rimpiange Pedro: l'attore, tifoso della Roma, rimprovera ai giallorossi la cessione ai rivali dello spagnolo.

zingaretti rimpiange pedro
Ultimo aggiornamento:

Zingaretti rimpiange Pedro: l’attore, tifoso della Roma, rimprovera ai giallorossi la cessione ai rivali dello spagnolo.

Zingaretti rimpiange Pedro. L’interprete de Il Commissario Montalbano sta vivendo, come supporter romanista, un buon momento: la squadra di Mourinho infatti, dopo un periodi di alti e bassi, appare ora nettamente in crescita. Il percorso è partito due settimane fa, con la splendida vittoria nel derby, e i tifosi si augurano possa durare almeno fino a fine stagione. Zingaretti, dal canto suo, si gode tutto ciò, ma la sua felicità non sembra essere totalmente piena. A mitigarla proprio il cambio di sponda del Tevere, a inizio campionato, da parte di Pedro. Un’operazione per la quale l’attore esprime tutto il proprio disappunto.

ZINGARETTI RIMPIANGE PEDRO: LE PAROLE DELL’ATTORE

Riservando al contempo parole al miele anche per i cugini che l’hanno realizzata: “La Lazio sono anni che gioca bene. Lo faceva con Inzaghi, ma anche prima. Sarri ha dovuto metterci del suo e finalmente nelle ultime settimane sembra che il gioco sia tornato alla sua maniera“. Poi su Pedro: “Abbiamo avuto una pessima idea a regalarglielo. Qui cantava e portava la croce, lì deve fare solo il Pedro“.