Pioli, nota stonata al Mapei: rubata la medaglia scudetto al tecnico rossonero

Nel corso dei festeggiamenti per lo scudetto Stefano Pioli è stato derubato della medaglia

pioli
Ultimo aggiornamento:

Una serata indimenticabile, quella di ieri, per il Milan e tutti i tifosi rossoneri. Tra questi Stefano Pioli, primo sostenitore e condottiero di un gruppo che, dopo 11 anni, ha conquistato il 19esimo scudetto della sua storia. Euforia ed entusiasmo l’hanno fatta da padrone, da Reggio Emilia a Milano, all’insegna del coro “Pioli is on fire”. Unico neo, per il tecnico, la medaglia che gli è stata rubata nel corso dei festeggiamenti.

 

 

 

PIOLI DERUBATO DELLA MEDAGLIA

A tal proposito, Pioli ha voluto lanciare un appello invitando gli autori del furto a restituirgli il meritato premio: “Mi hanno strappato la medaglia in mezzo alla confusione e ci terrei a riaverla, è l’unica che ho. In questa direzione non si è fatta attendere la replica della Lega Serie A che ha rassicurato il tecnico promettendogli di fargliene avere al più presto una nuova. Un episodio a lieto fine dunque che, ad ogni modo, non può scalfire l’impresa de Milan e del suo allenatore.