Fabio Caressa shock : “Picchiato dagli ultras prima di un derby” (VIDEO)

Fabio Caressa racconta un aneddoto sul derby dove venne picchiato dagli ultras

Roma Lazio - Caressa
Roma Lazio - Caressa

In un video pubblicato sul proprio canale YouTube, il telecronista Sky, Fabio Caressa. Racconta uno dei suoi primi derby Roma Lazio dove venne picchiato dagli ultras.

ROMA LAZIO – IL RACCONTO SHOCK DI FABIO CARESSA

Chi vive a Roma sa benissimo quanto vale il derby. Dico solo che io ero presente al derby che è stato sospeso e ho detto tutto, quella sera mi sentivo in un film tipo Apocalypse Now. C’erano i tifosi in campo e girava la voce che era morto un bambino, una notizia falsissima, io e Beppe non dimmo nulla perché così si fa in quelle occasioni. Mi hanno pure menato a un derby quando lavoravo per TeleRoma56, mi hanno gonfiato di botte. Era il primo derby dopo il ritorno della Lazio in Serie A, fine anni ’80, ero con una troupe e girava voce tra i tifosi che la polizia girasse con delle telecamere per riprendere i tifosi. Gli ultras andavano in giro con le parrucche. Io ero fuori dallo stadio e arriva un omone enorme con parrucca e occhialoni per non farsi riconoscere che urlava “Siete spie!”. Io ho provato a dirgli che stavo facendo solo il mio lavoro, ma mi hanno gonfiato. Adesso rido ma all’epoca mica tanto“.

SEGUICI SU TWITTER

IMMOBILE A VITA CON LA LAZIO