Rinnovo Milinkovic Lazio, partita la trattativa con l’agente Kezman

Rinnovo Milinkovic Lazio, il primo round è andato in scena. Lo conferma questa mattina Il Tempo, secondo cui il confronto è durato circa tre ore. E le parti si sono affrontate a carte scoperte. Su tutte, quelle del presidente Lotito, che ha posto sul tavolo un ingaggio da 5 milioni annui fino al 2026. Un’offerta che, dal canto proprio, l’agente del serbo non ha nè accettato nè rifiutato. Almeno per il momento: ha ribadito infatti la decisione di posticipare ogni risposta al termine del Mondiale in Qatar.

RINNOVO MILINKOVIC LAZIO, NODO CLAUSOLA RESCISSORIA

Se essa sarà positiva o negativa, scrive il quotidiano romano, tutto dipenderà da come si evolverà la questione della clausola rescissoria. Ballano infatti circa 30 milioni, tra i 70 che Lotito ha in mente e i non più di 40 ai quali pensa invece Kezman. La cui speranza (segreta ma non troppo) è in realtà proprio il torneo in Qatar. Se la partecipazione del suo assistito dovesse essere proficua, infatti, qualche top club potrebbe farsi avanti sostanziosamente per strapparlo al biancoceleste.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI