Roma Lazio, Mourinho è ossessionato : “Se giocavo e vincevo come ha fatto Sarri, mi uccidevano”

Roma Lazio non finisce mai. Il tecnico portoghese Mourinho nella conferenza pre partita della sua Roma, che affronterà oggi alle 18:30 il Sassuolo è tornato sul derby e ha continuato le sue frecciatine verso la Lazio e Sarri.

ROMA LAZIO – MOURINHO TORNA A PARLARE

Se guardiamo l’ultima partita che abbiamo giocato, la squadra è la stessa dello scorso anno, con Camara nella posizione di Mkhitaryan. Questo significa che il bel ‘mercatino’ che abbiamo fatto con tanta dedizione e sacrifico non sta giocando. Oggi però abbiamo gli stessi punti dello scorso anno dopo 15 giornate, quindi se facciamo dei punti nelle prossime due gare avremo fatto il nostro lavoro nonostante le difficoltà.

Anche a noi nel derby sono mancati gli interpreti, tre partite senza il nostro giocatore più creativo, senza quello che apre un blocco compatto e l’Atalanta ha giocato chiusa così. Non parliamo della Lazio, che se avessi vinto io una gara così come l’ha vinta Sarri mi avrebbero ucciso“.

SEGUICI SU TWITTER

CORI ANTISEMITI IN CURVA NORD – IL COMUNICATO DEL CLUB

1 commento

Comments are closed.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS