Acerbi torna alla Lazio? Le parole del classe ’88 non lasciano dubbi

Acerbi torna alla Lazio? La possibilità c’è. È lo stesso difensore, in prestito all’Inter, a confermarla in una lunga intervista a Il Corriere dello Sport. In cui è tornato sugli ultimi tribolati mesi in maglia biancoceleste. “Sarei rimasto a vita – spiega – e avrei firmato per altri 5 anni. Però ho deciso io di andare via e l’ho comunicato a Sarri“. Con il quale non ci sono stati screzi: “Quando è arrivato sono stato contentissimo, perché  è bravissimo, pensa al calcio h24. Io però non mi sentivo adatto a quello che voleva da me“.

ACERBI TORNA ALLA LAZIO? “NELL’ULTIMO ANNO HO SUBITO TANTO”

Io volevo divertirmi – prosegue – e fare quello che mi piace. Vale a dire, anticipare gli avversari. Ma per lui esiste solo il suo sistema, o quello o quello. Nonostante ciò, ho sempre dato tutto, senza risparmiarmi“. Ma poi sono arrivati i problemi con i tifosi: “Per quel gesto dopo il gol al Genoa ho sbagliato e chiesto scusa. In quel momento però qualcosa si è rotto. Nell’ultimo anno ho subito tanto, non ho problemi a dirlo, che al confronto quell’errore è poca cosa. Ma sono orgoglioso di aver proseguito per la mia strada, mettendoci la faccia“.

ACERBI TORNA ALLA LAZIO? L’AMMISSIONE DEL DIFENSORE 

Ma proprio su quell’episodio, rimprovera la società di non aver fatto abbastanza per difenderlo dai contestatori. I quali lo hanno portato a decidere di seguire a Milano il suo ex allenatore. Quest’ultimo vorrebbe tenerlo anche dopo la fine del prestito, ma l’Inter non sembra disposta a versare per intero i 4 milioni richiesti da Lotito. Per questo, quella di un rientro alla base è più di un’ipotesi. E ad essa ‘Ace‘ non chiude: “Ho ancora due anni di contratto con la Lazio. Mi piacerebbe che chi mi ha puntato il dito contro ammettesse di aver sbagliato“. Che voglia rilanciarsi nella Capitale?

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI