Nainggolan affossa Mourinho, le parole che gelano i tifosi giallorossi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nainggolan affossa Mourinho, le parole che gelano i tifosi giallorossi.

In un’intervista esclusiva rilasciata a SportMediaset, Radja Nainggolan, ex centrocampista della Roma, ha espresso apertamente la sua opinione sulla recente decisione della società di esonerare José Mourinho e di affidare la panchina a Daniele De Rossi. Le sue dichiarazioni hanno suscitato un acceso dibattito tra i tifosi romanisti.

PUBBLICITA

José è un allenatore che ha vinto molto in passato, tuttavia con lui non ho mai visto la Roma dominare come accadeva quando ero in campo“, ha dichiarato Nainggolan in maniera diretta, senza mezzi termini. Il belga ha espresso la sua perplessità sulla gestione di Mourinho, sottolineando la mancanza di un gioco convincente e di una padronanza del campo che, secondo lui, caratterizzava l’era in cui lui stesso indossava la maglia giallorossa.

Le parole di Nainggolan sembrano riflettere un giudizio critico sulla gestione di Mourinho e la mancanza di sintonia tra il tecnico portoghese e il suo modo di interpretare il calcio. “Penso che la scelta di puntare su una figura come Daniele, particolarmente amato dalla piazza, sia stata corretta e soprattutto sia arrivata nel momento giusto della stagione“, ha aggiunto Nainggolan, sottolineando la decisione di affidare la squadra a De Rossi.

L’ex giocatore della Roma ha avuto l’opportunità di lavorare con De Rossi quando quest’ultimo ricopriva il ruolo di allenatore alla Spal. “Ho avuto Daniele come allenatore alla Spal e so che propone un calcio propositivo come piace a me“, ha continuato Nainggolan. “Tuttavia, non mi aspettavo che arrivasse sulla panchina della Roma così presto“, ha ammesso, svelando una certa sorpresa per la rapidità con cui De Rossi è stato chiamato a guidare la squadra.

Le parole di Nainggolan hanno sicuramente aggiunto una nuova dimensione al dibattito sulla gestione tecnica della Roma, alimentando le discussioni tra i tifosi e gli addetti ai lavori sulla scelta di esonerare Mourinho e sulla decisione di affidare la squadra a un ex capitano tanto amato come De Rossi. Resta ora da vedere come la squadra reagirà sotto la guida del nuovo allenatore e se la scelta si rivelerà vincente per il futuro della Roma in questa stagione.

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita