martedì, Aprile 16, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

Italia, Spalletti : “Meritato la qualificazione e sul caso scommesse…”

Luciano Spalletti, il CT della Nazionale Italiana, si è recentemente rivolto alla ‘La Gazzetta dello Sport’, fornendo i suoi pensieri su diversi argomenti del calcio italiano.

Il ruolo di CT dell’Italia è uno che Spalletti si aspettava: “Sì, dal punto di vista del lavoro da fare. Abbiamo merecito la qualificazione e siamo stati coerenti nelle nostre decisioni e nel giocare un calcio propositivo, senza mai abbandonarlo. Tuttavia, dobbiamo fare meglio nel mantenerlo per l’intera durata delle partite, cosa che finora non siamo riusciti a fare”.

PUBBLICITA

Spalletti ha poi parlato del ‘caso scommesse’, che è stato per lui il momento più difficile finora: “E’ stato sicuramente un momento difficile, che ha generato una forte reazione di gruppo. Tuttavia, non capisco perché abbiano scelto di interrogare i giocatori in ritiro invece che a casa loro, in un momento più privato e meno traumatico. E’ stato positivo che questo sia accaduto, poiché ha permesso a loro e a coloro che non sono coinvolti nell’inchiesta di tornare sulla retta via e di comprendere gli errori e i rischi che corrono. Quando si prende la cattiva abitudine si perde la strada della felicità, che è fatta di radici, rapporti e cose sane.”

Sull’argomento dei giocatori come Chiesa e Scamacca che stanno attraversando periodi di difficoltà, Spalletti ha detto: “Vedo le difficoltà, ma in Nazionale il ruolo e la performance di alcuni giocatori cambia. Devo essere pronto a cambiare direzione e trovare soluzioni alternative. Voglio provare il 3-4-2-1 per cercare di mettere alcuni giocatori più a loro agio.”

Spalletti ha anche espresso la sua opinione secondo la quale l’Inter ha potenziale per vincere la Champions League: “Sì, perché l’Inter ha tutto: gioco, equilibrio, compattezza, maturità e unità di intenti. Sono una squadra. Si allenano bene e sono molto forti a metà campo”.

Riguardo a Frattesi, che non viene spesso utilizzato, Spalletti ha detto: “Sì, ma in questo modo lo avrò più riposato per gli Europei. E’ un giocatore che sempre contribuisce bene durante la partita.”

Infine, Spalletti ha commentato le polemiche di De Laurentiis: “Quale dei De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4-5 in giro e non mi riferisco ai figli… Gli auguro di centrare il Mondiale per club che garantisce enormi introiti, nel ranking del Napoli c’è anche la mia mano”.

LIVE NEWS