Parla Boksic e fa i complimenti al suo amico Tudor

LAZIO NEWS

Boksic esprime la sua disamina per la Lazio in Coppa Italia e discute di Modric e Vlahovic

Alen Boksic, l’ex centrocampista della Juventus, si è aperto sull’esito della semifinale di Coppa Italia disputata tra la Lazio e la Juventus in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Boksic: I miei ricordi e la coppa Italia

Con riferimento ai suoi ricordi di giocatore, Boksic ha affermato che la sua prima immagine della Juventus è la finale di Champions persa con il Borussia Dortmund. Accenna al fatto che quando si vince con la Juventus, sembra qualcosa di naturale e di per sé scontato, mentre le sconfitte, sono quelle che rimangono impresse. Ha poi parlato della semifinale di Coppa Italia, rivelando la sua simpatia per la Juventus ma apponendo il suo dispiacere per la Lazio e per il suo amico Tudor, che ha quasi compiuto un’impresa. Infine, ha dichiarato che sabato rivedrà Igor in occasione della partita contro il Verona all’Olimpico.

Cosa si aspettava si aspettava una maggiore performance della Juventus

Boksic ha espresso delusione riguardo alla performance della Juventus quest’anno, lamentando il fatto che la corsa allo scudetto sia terminata a febbraio, durante la partita contro l’Inter. Ha affermato di avere perso le speranze di vedere una Juventus in grado di competere fino all’ultimo.

Il potenziale di Vlahovic secondo Boksic

Parlando di Dusan Vlahovic, Boksic ha detto del giovane centravanti serbo che ha tutte le carte in regola per diventare uno dei migliori bomber a livello continentale, paragonandolo a Haaland. Nonostante questa considerazione, l’ex juventino ha anche riconosciuto le difficoltà che Vlahovic deve fronteggiare nel contesto del calcio italiano, dove per un attaccante può essere più difficile segnare rispetto alla Premier League.

La prospettiva di Modric alla Juve secondo Boksic

Il calciatore croato ha parlato di un altro connazionale, Luka Modric, descrivendolo come un giocatore di talento che porterebbe qualità a qualsiasi top club, inclusa la Juventus. Nonostante Modric potrebbe non essere sufficiente da solo per competere con l’Inter, Boksic è convinto che lo star del Real Madrid potrebbe comunque dare una bella mano agli attuali campioni d’Italia.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA