sabato, Giugno 8, 2024

Tifoso arrestato per aver aggredito un agente durante la partita Lazio-Juve

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Aggressione ad un agente durante la partita Lazio-Juve: arrestato un tifoso

Durante il match Lazio-Juve, svoltosi la scorsa sera all’Olimpico, c’è stato un deprecabile incidente violento. Un agente delle forze dell’ordine è stato attaccato nel corso della partita. Il motivo che ha scatenato l’aggressione sembra essere stato il gol segnato dalla squadra ospite.

Il Diniego delle Forze dell’Ordine

Un gruppo mascherato di supporter della Lazio si è messo in movimento in direzione della Tribuna Tevere armati di cinture. L’obiettivo apparentemente era quello di raggiungere il settore occupato dai tifosi avversari. Le forze dell’ordine sono prontamente intervenute per prevenire una possibile rissa tra le tifoserie, schierandosi tra i due fronti.

L’Aggressione contro l’Agente

Spiacevolmente, un agente è stato colpito da diverse cinghiate a volto e testa. A seguito dell’attacco, l’agente è stato immediatamente trasportato all’ospedale più vicino per ricevere le cure necessarie. Il verdetto dei medici classifica le sue condizioni come guaribili in circa 15 giorni.

Arrestato il Presunto Responsabile

Grazie alle immagini catturate dalle telecamere di sicurezza presenti all’interno dello stadio, le forze dell’ordine sono riuscite a individuare il presunto responsabile. Dopo essere stato raggiunto presso il suo domicilio, il giovane è stato immediatamente messo agli arresti, in attesa di ulteriori sviluppi su questo increscioso evento che ha macchiato la serata di sport.


LIVE NEWS