Zaccagni come Del Piero, quante similitudini con il gol del 2006 e l’arciere commenta così il suo idolo

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Il 24 giugno 2024, durante la partita decisiva tra Italia e Croazia a Euro 2024, Mattia Zaccagni ha scritto una pagina indimenticabile nella storia del calcio italiano. Con l’Italia sotto di un gol e con la qualificazione agli ottavi di finale in bilico, Zaccagni ha realizzato un gol straordinario, un gol storico : il più tardivo mai segnato dall’Italia nei tempi regolamentari di un Campionato Europeo, secondo i dati di Opta.

Un Gol da Ricordare: Zaccagni ed il Paragone con Del Piero

Punti Chiave Articolo

Il gol di Zaccagni ha evocato ricordi del famoso gol di Alessandro Del Piero nella semifinale del Mondiale 2006 contro la Germania, giocata a Dortmund. Proprio come Del Piero, Zaccagni ha mostrato sangue freddo e precisione in un momento cruciale, regalando agli Azzurri un risultato fondamentale. La dinamica del gol, con un tiro preciso che ha battuto il portiere croato, ha ricordato ai tifosi italiani l’emozione di quel magico momento del 2006.

Del Piero un Idolo : Il Commento

“Si soffre sempre sia in panchina che in campo, siamo stati bravi a restare in partita, abbiamo fatto un grande secondo tempo e ci meritiamo questo pareggio. Penso che il mister sia stato bravo a creare questo gruppo, ha preso tutto quello che gli serviva e noi cercheremo di ripagarlo in campo.

Quella palla di Calafiori? Non mi ero neanche reso conto. Calafiori mi ha dato un pallone bellissimo, poi la corsa con tutti i ragazzi, incredibile. Il mio gol simile a quello di Del Piero? Alex era il mio idolo, avevo il suo poster in camera e ci siamo visti prima della partenza. Poi ci siamo risentiti anche nei giorni scorsi, è stato emozionante”.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA