Prossima Partita

Classifica

LEGGI ANCHE

Italia solo decima per gol internazionali dei calciatori. Il dato impietoso degli azzurri

Sullo stesso argomento

Gli Europei sono arrivati al giro di boa: tutto è pronto per i quarti di finale, con il calendario definitivo delle migliori otto e le partite Spagna-Germania, Portogallo-Francia, Inghilterra-Svizzera, Olanda-Turchia in programma nei prossimi due giorni, senza la nostra misera Italia.

PUBBLICITA

L’Italia è la grande assente, dopo la brutta avventura in questo europeo tedesco, la formazione italiana guidata da Spalletti, che ora si trova alle prese con le riflessioni su quanto accaduto, tra chi invoca le dimissioni di Gravina e del CT e chi ipotizza nuovi futuri scenari.

Sicuramente la squadra è giovane e fra le cause di questa disfatta, secondo alcuni, c’è l’inesperienza dei calciatori scesi in campo, soprattutto se si considerano le loro presenze nei match giocati in Nazionale o nelle competizioni delle Coppe Europee.

In questa ultima ricerca Affidabile.org ha affrontato la questione, analizzando presenze, reti e goal subiti di tutte le formazioni ufficiali delle squadre scese in campo per gli ottavi di finale. Per ogni calciatore sono stati raccolti i dati relativi sia alle coppe continentali che ai match giocati in nazionale.

Portogallo, 1527 presenze internazionali. Gli azzurri si fermano a quota 901. La Svizzera ne ha 1231

Portogallo, Germania e Svizzera sono passate ai quarti di finale, confermando di fatto le aspettative dei più. Il successo dei tre club in questi Europei viene supportato da un dato di fatto: i calciatori delle tre squadre menzionate sono quelli che hanno più presenze in Nazionale e, soprattutto, nelle competizioni disputate per le coppe continentali.

Nello specifico, dati alla mano, il Portogallo ha 1527 presenze totali, ovvero i calciatori scesi in campo per gli ottavi di finale hanno disputato complessivamente 761 partite in Nazionale e 766 match per le coppe continentali. La Germania ha in totale 1458 partecipazioni, rispettivamente 673 e 785. A chiudere il podio proprio la Svizzera di Murat Yakin che con pieno merito ha battuto l’Italia e che conta 1231 presenze complessive, divise in 703 in Nazionale e 508 nelle coppe continentali.

Il dato dell’Italia, al decimo posto della classifica, è di gran lunga inferiore: gli azzurri hanno collezionato soltanto 901 presenze totali, di cui 501 nelle coppe continentali.

Sorprende, in questa analisi, il risultato della Turchia, che si è ben difesa durante questo Europeo, aggiudicandosi i quarti di finale contro l’Olanda, nonostante la scarsa ‘esperienza internazionale’: i turchi di coach Montella sono al 14esimo posto in questa classifica, con 571 partecipazioni complessive, di cui 234 nei match disputati per le coppe continentali.

Situazione simile per la Spagnala squadra è giovane e in gran parte proveniente dall’Under 21, ma nonostante le sole 797 presenze a livello di competizioni internazionali, la formazione si sta difendendo bene in questo Euro 2024.

Classifica delle reti segnate: 412 per il Portogallo, il quadruplo degli azzurri che ne contano 94

Se passiamo alla classifica delle reti messe a segno dai calciatori scesi in campo per gli ottavi, è ancora il Portogallo la capolista, con 412 goal, di cui 192 segnati durante le partite in nazionale.

Segue il Belgio con 237 goal e ancora la Francia. Quest’ultima, che a Euro 2024 affronterà ai quarti proprio il Portogallo, ha guadagnato 218 reti totali, di cui 107 per le competizioni giocate in nazionale.

Sono invece 94 i goal complessivi per gli azzurri: di questi, 60 sono stati realizzati nelle competizioni per le coppe continentali e 34 in nazionale: una performance mediamente buona, ma probabilmente non sufficiente a costruire l’esperienza necessaria per affrontare gare importanti come gli Europei.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS