Candreva: “Noi poco cinici, ma le assenze hanno pesato”

Antonio Candreva ha commentato a caldo ai microfoni di Mediaset la sconfitta della Lazio a Leverkusen. Il sogno Champions è svanito e il capitano della triste serata in Germania fa mea culpa: “Non eravamo partiti commettendo errori, anzi abbiamo subito tenuto bene il campo,” ha spiegato Candreva, “ma dovevamo colpirli al momento giusto, così come avevamo fatto all’andata, per sperare nella qualificazione. Invece siamo stati poco cinici, poi quando siamo rimasti in dieci nel secondo tempo tutto è diventato sin troppo difficile. Poi forse non è giusto cercare alibi, ma è stato un peccato affrontare una partita così importante con così tante assenze. Ora dobbiamo ripartire tenendo sempre a mente quanto di buono abbiamo fatto finora, ma anche gli errori di stasera. Solo facendo così potremo crescere e maturare come squadra.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS