Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

CONFERENZA – Pioli: “Bayer superiore. Ci rialzeremo! Mercato? Siamo già competitivi”

Pubblicato

in



Al termine della pesante sconfitta alla BayArena, mister Pioli ha preso parte alla conferenza post partita.

Vista la partita, la Lazio ha meritato di uscire?

Sicuramente il Bayer ha meritato la vittoria. Hanno giocato con ritmi diversi dai nostri mettendoci in difficoltà. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene, ma abbiamo commesso errori che a certi livelli non ti puoi permettere. Le mie scelte sono state fatte a ragion veduta, pertanto le rifarei. Ho cercato di schierare la migliore formazione possibile. Il Bayer stasera è stato superiore in ogni zona del campo, per aggressività e intensità. Stasera la partita ci ha detto che non siamo pronti a giocare su questi livelli.

 

Nonostante i nuovi arrivi, oggi si è rivista la stessa squadra della scorsa stagione…

“Questa Lazio poteva tenere testa all’avversario che però si  è dimostrato più forte. Le assenze hanno pesato, ma potevamo fare meglio”. 

Arriverà qualcuno fino alla fine del mercato?

“La squadra è competitiva. Siamo tutti delusi stasera ma dobbiamo continuare a lavorare per crescere. Col rientro degli assenti possiamo migliorare”.

 

Rimpianti?

“Abbiamo commesso ingenuità che a questi livelli paghi. Il secondo gol è stato più pesante del primo. Non è la prima volta che prendiamo gol appena rientrati in campo. Poi nel momento in cui ci stavamo rialzando è arrivata l’espulsione che ci ha tagliato le gambe”.

 

C’è il rischio di un contraccolpo psicologico?

“Siamo delusi, volevamo la e non ci siamo riusciti. Dobbiamo riprenderci da questo momento difficile come abbiamo fatto in passato. Da questa gara dobbiamo ripartire per crescere. Sono sicuro che ci riprenderemo perché i ragazzi per volontà e impegno non hanno nulla da invidiare a nessuno”.

 

Fabrizio Piepoli

 

News

Lazio Muriqi negativo al secondo tampone: a Roma nel giro di 48 ore

Pubblicato

in

Lazio Muriqi


Lazio Muriqi negativo al secondo tampone

Lazio Muriqi negativo al secondo tampone – Il gigante kosovaro, dopo l’ufficialità del suo acquisto, era tornato in Turchia per sistemare gli ultimi dettagli, ma, un tampone è risultato positivo così, ha dovuto svolgere la quarantena e attendere l’esito degli altri due tamponi. L’ultimo, è risultato negativo e ora potrà finalmente iniziare la sua nuova avventura in biancoceleste. Tra la giornata di oggi o di domani, il giocatore verrà a Roma, ancora non si può allenare del tutto, dovrà restare fermo ai box fino alla sosta delle Nazionali. A Formello però, potrà conoscere i suoi nuovi compagni e iniziare a interagire con lo schema di Inzaghi in attesa di vederlo debuttare contro la Sampdoria il 17 ottobre.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.