Zamparini tuona: “Gilardino arriverà al Palermo. Il ritardo è colpa dei cinesi”

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Gilardino arriverà, sta aspettando la firma di tutte le procedure, i cinesi in questo senso sono un po’ lenti”.  A garantirlo è il patron rosanero Zamparini al sito stadionews, chiudendo del tutto le voci che nel pomeriggio avevano accostato l’ex attaccante della Nazionale alla Lazio. Il presidente del club siviliano ha poi proseguito: “Hanno già firmato tutto ma ci sono determinate procedure. Il giocatore non sarebbe comunque andato in campo domenica prossima, avrà bisogno di fare un po’ di preparazione con noi. Per fortuna dopo una settimana ci sarà la pausa per le nazionali e abbiamo dieci giorni per recuperarlo”.

Secondo Radio Radio ci sarebbe stato il contatto tra la Lazio e l’attaccante campione del mondo. Gilardino ha già effettuato le visite mediche, avendo un accordo con il Palermo di Zamparini, ma in caso di passaggio del turno da parte della Lazio, l’attaccante vestirebbe bianco celeste.

Dato il lungo ritardo per il tesseramento da parte del Palermo, la Lazio si è inserita nella trattativa, offrendo all’attaccante una prospettiva interessante.

Zamparini ha tranquillizzato la tifoseria rosa nero dichiarando che Gila arriverà a Palermo, si starebbe attendendo solo la conclusione di tutte le procedure tra la sua ex squadra in Cina, lo Guangzhou e appunto il Palermo.

I rapporti tra Pioli e l’attaccante sono ottimi, gli attesati di stima da parte del mister sono plurimi, e il popolo bianco celeste sarebbe lieto e affascinato di vedere suonare il violino di Gila sotto la Nord.

 

Lorenzo Centioni – Fabrizio Piepoli

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS