CONFERENZA – Inzaghi: “Rimaniamo umili, i tifosi domani devono sostenerci”

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Udinese. Di seguito riportiamo le sue parole.

Tanti complimenti per la Lazio…

“Fanno piacere questi elogi, i nostri ragazzi se lo meritano. Dobbiamo rimanere tutti uniti e ricordare da dove siamo partiti due anni fa. Rimaniamo umili e uniti come ambienti Lazio”.

Domani rimanere al terzo posto è una prova di forza?

“Partita importantissima, avrei preferito giocarla in un altro momento. Incontreremo in una squadra in un ottimo momento”.

Non avrai Immobile?

“Ho ancora due allenamenti per valutare chi scenderà in campo. Caicedo è rientrato in gruppo, si è allenato molto bene. Anderson e Nani rimangono due alternative”.

Tanti diffidati domani…

“La speranza è quella di non perdere tutti i giocatori diffidati in un colpo solo. Aldilà di questo mi preocuppa il ciclo di partite che dovremo affrontare. Adesso pensiamo all’Udinese.”

Luis Alberto riposerà?

“Ha giocato 90 minuti domenica. Anche Caicedo è disponibile, vedremo”.

Sul momento della Roma?

“Sono molto attrezzati. Noi rispetto a Inter e Roma abbiamo più partite da giocare, quindi senz’altro siamo i più impegnati”.

Quando potrà recuperare Immobile? Cares domani potrebbe esordire?

“Non so dire con esattezza quando rientrerà Immobile, aspettiamo il responso medico. Caceres è un valore aggiunto c’è l’ipotesi che potrebbe giocare.”

Cosa vi manca per competere con Juve e Napoli?

“Dobbiamo essere intelligenti e capire quali erano i nostri obiettivi a inizio stagione. Le aspettative si sono alzate. Bisogna cercare di rimanere umili allenandoci e giocando le tante partite che ci aspettano.”

Sull’Udinese…

“L’Udinese è una squadra attrezzata, molto fisica che gioca bene. La affronteremo con il giusto rispetto, perchè è una squadra impegnativa. Spero che il pubblico sia numeroso come nelle ultime due partite.”

L’attacco della Lazio domani cambierà?

“E’ successo una sola volta in campionato. Dobbiamo rimanere con le stesse caratteristiche e la stessa fisionomia.”

Domani chi sarà il rigorista senza Immobile? Caicedo dal primo minuto?

“Vedremo, ci sono Luis Alberto, Nani, Milinkovic e Lulic. Caicedo ha fatto un buon allenamento, valuteremo oggi ma probabilmente è ancora prematuro per farlo giocare.”

Nani ci ha sorpreso, cosa ti fa pensare il ballottaggio con Anderson?

“Nelle ultime due conferenza oltre ad Anderson avevo parlato anche di Nani. Sta trovando la condizione ideale attraverso i suoi tanti allenamenti. Ho parlato con lui, è un esempio per tutti grazie alla sua professionalità. Sarà un’arma in più. Speriamo che Immobile torni presto.”

 

 

 

 

 

SEGUI LA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK E LASCIA UN MI PIACE

SEGUI IL NOSTRO PROFILO TWITTER E DIVENTA FOLLOWER DI LAZIO CHANEL

GIUDICE SPORTIVO, UN ROSSONERO SALTA LA SFIDA CON I BIANCOCELESTI. LULIC ENTRA IN DIFFIDA >>> LEGGI QUI