Seguici sui Social

News

VIDEO – Clamoroso in Bolivia: quattro espulsioni, presidente aggredisce arbitro

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Clamoroso in Bolivia. Il match tra il Real Potosì e il Guabirà, finito 2-0 per gli ospiti, è terminato nel marasma generale.

Clamoroso in Bolivia. L’incontro tra il Real Potosì e il Guabirà è finito addirittura quindici minuti prima del novantesimo a causa di quattro espulsioni e un infortunio. Ciò ha impedito per regolamento al Real di proseguire la partita con solo i sei giocatori rimasti. Prima un doppio giallo per proteste, ma poi solo falli duri e di reazione. Al fischio finale la ciliegina sulla torta. Il presidente del club boliviano Wilson Gutiérrez ha invaso il campo e colpito l’arbitro José Jordán con spintoni e un pugno schivato. Il numero uno del Real Potosì ora rischia, come riporta Marca, una squalifica fino a tre anni da parte della Federazione.

https://twitter.com/EstudioFutbolBo/status/1003426189971738625

ROMA SCIOPERO ATAC 8 GIUGNO: GLI ORARI

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LAXALT SEMPRE PIU’ NEL MIRINO DELLA LAZIO


Continua a leggere
Pubblicità

News

Giordano suona l’allarme: “Si rischia stagione fallimentare”

Pubblicato

il

Il brutto momento in casa Lazio ha fatto storcere il naso agli addetti ai lavori e ai tifosi, che vedono una squadra in netta difficoltà

Nelle ultime tre partite giocate (escludendo il Torino), la Lazio ha subito la bellezza di 9 gol, segnandone 2 ed ottenendo tre pesanti sconfitte. La debacle contro il Bayern Monaco sembra essere ancora nella testa e nelle gambe dei calciatori, incapaci di regaire contro il Bologna e sopraffatti dalla fame della Juventus nel secondo tempo all’Allianz. Ora il quarto posto è distante e l’ex Bruno Giordano ha lanciato un grido di allarme. Intervistato a TMW Radio, l’ex attaccante si è detto preoccupato per la situazione in casa biancoceleste: “Si rischia una stagione fallimentare qualora non si raggiungesse la qualificazione in Champions League. Siamo fuori dalla Coppa Italia, in Champions quasi fuori e in campionato si è pers terreno dalle contendenti“. Poi una frecciata a Simone Inzaghi: “Il mister deve capire che se Immobile non è in condizione gli deve concedere uno stop, altrimenti così gli si fa del male. Lo scorso anno Inzaghi aveva fatto bene ma quest’anno non si sta ripetendo, si va ad annate“.

LA LAZIO PRESENTA IL PROGETTO A.MA.MI, LE PAROLE DI LOTITO

Continua a leggere