Seguici sui Social

News

Lazio in lutto per la morte di Simone Martyniak (Lazio C5)

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio in lutto per la morte di Simone Martyniak (Lazio C5).

Lazio in lutto per la morte di Simone Martyniak. 18 anni, il ragazzo è deceduto nella notte di domenica 3 giugno, in seguito ad un incidente stradale a Ponte Marconi. Gli amici e parenti sono ovviamente sconvolti e increduli per la prematura scomparsa del giovane. Che frequentava l’istituto Professionale di via dei Papareschi e da qualche tempo giocava nella Lazio Calcio a 5. Proprio quest’ultima ha voluto ricordarlo sui social con una sua foto corredata da una frase d’addio: “Ti vogliamo ricordare così. Con questo sorriso stampato su quel volto da angelo biondo. In questi momenti non ci sono parole. C’è solo sconforto, sgomento ed inconsolabile dolore. Non riusciamo a farcene una ragione e mai ce la faremo“.

LEGGI ANCHE LE ULTIME BRUTTE DAL BELGIO PER LUKAKU

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


News

Lazio Inzaghi motiva e incinta la squadra: contro la Juve

Pubblicato

il

Lazio Inzaghi

Lazio Inzaghi motiva la squadra in vista della partita contro la Juventus di sabato 6 marzo

Lazio Inzaghi motiva la squadra dopo quanto accaduto in questo fine settimana. I suoi ragazzi infatti, non sono scesi in campo per disputare la partita e ora tutte le avversarie hanno preso punti su biancocelesti ma questo non dovrà essere motivo di distrazioni. La partita contro il Torino non ha avuto ancora un esito, probabilmente verrà rinviata a data da destinarsi. Inzaghi era a conoscenza del fatto che la partita di martedì non si sarebbe giocata e aveva già iniziato a preparare l’incontro contro la Juventus allo Stadium. Questa sfida sarà decisiva sia per i biancocelesti che i bianconeri che come obbiettivo hanno il recupero sull’Inter sempre più lontana da loro ma che ancora lascia delle speranze. Perciò sabato alle ore 20.45 sarà una grande battaglia, anche la Lazio non ha intenzione di lasciare campo alle sue rivali per la Champions che al momento comprendono la Juve stessa.

COLLOQUIO CON LA SQUADRA

Il tecnico piacentino secondo il Corriere dello Sport, ieri prima dell’allenamento avrebbe incitato i suoi a ritrovare quello spirito, grinta e voglia proprio in questa partita decisiva dopo la brutta sconfitta contro il Bologna. Ha chiesto la stessa tenacia messa in campo negli ultimi mesi, prima della sconfitta contro il Bayern dove la Lazio è stata capace di vincere ben 7 delle 8 partite disputate battendo alla grande Roma e Atalanta. Se si vuole andare in Champions bisogna battere le dirette avversarie e al momento la squadra torinese è una di quelle.

Continua a leggere