INTER LAZIO INZAGHI: “Grande Handanovic peccato!”. Poi svela il bel gesto di Immobile

Inter Lazio Inzaghi mastica amaro per l’occasione persa dalla sua squadra. Troppe occasioni sprecate: la sua Lazio non è ancora grande.

Inter Lazio Inzaghi: “C’è rammarico: abbiamo avuto di fronte un grande Handanovic. Per essere una grande squadra dobbiamo fare quel saltino in più per segnare. Alla distanza siamo calati e abbiamo perso le distanze: dovevamo concretizzare ed essere più cinici. Cambio di Caicedo? Berisha, Immobile e Leiva hanno fatto bene, peccato che sono entrati nel momento in cui abbiamo abbassato il ritmo. Oggi usciamo a testa alta, stiamo parlando dell’Inter: volevo personalità e c’è stata. Se non abbiamo portato a casa punti è demerito nostro: l’Inter ha preso i punti ma noi abbiamo fatto meglio. Ho pensato all’Inter come squadra fisica e volevo mettere Caicedo nel primo tempo per limitarli. Immobile ha fatto il discorso pre gara: è un grandissimo trascinatore e ha incitato la squadra fino all’ultimo”.

SEGUICI SU TWITTER

LE PAGELLE DI INTER LAZIO