Seguici sui Social

News

Kluivert: “Preferirei vincere l’Europeo con l’Olanda che la Champions con la Roma”

Pubblicato

in

Kluivert


è arrivato alla nel 2018, l’esterno offensivo però, non ha ancora messo in mostra tutte le sue doti

L’attaccante olandese della Roma Justin Kluivert, ha rilasciato un’intervista all’Helden Magazine che non avrà fatto sicuramente impazzire i tifosi giallorossi, anzi, ne saranno rimasti delusi. Per ogni calciatore vincere una competizione con la propria è un sogno, ma anche poter alzare al cielo la coppa dalle grande orecchie, ovvero la Champions, ma non per l’olandese, o meglio non lo preferirebbe con la Roma, ecco le sue parole: “Se dovessi scegliere tra il vivere in che a Roma, direi decisamente Olanda. Se preferisco le ragazze italiane o quelle olandesi? Questa è sicuramente una bella domanda, però direi quelle olandesi, sì scelgo loro. Vittoria Champions con la Roma o Europeo con l’Olanda? Certamente l’Europeo con l’Olanda”.

LAZIO Tare: “Ripartire nel rispetto delle regole. Juve e Inter prendano posizione”

LAZIO Parolo: “Qualcuno vuole fare in modo che non si riprenda”

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


LAZIO Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a . Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e Milinkovic, ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti