Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

LAZIO BOLOGNA Conferenza Inzaghi: “Gara difficile. Abbiamo bisogno di punti”

Avatar

Pubblicato

il

ultime notizie lazio

LAZIO BOLOGNA Conferenza Inzaghi – Questo pomeriggio, il tecnico biancoceleste è intervenuto in sala stampa e ha presentato il match

Che indicazioni arrivano pensando al Bologna?

“Col Borussia abbiamo fatto una grande gara, tre giorni prima ne avevamo fatta un’altra completamente diversa. Credo sia dovuto dalle motivazioni, non devono mai mancare, in campo bisogna mettere umiltà, cattiveria e determinazione”. 

Turnover domani? In porta gioca Reina?

“Avremo l’allenamento di oggi, ieri abbiamo fatto poco con chi ha giocato, un po’ di più con chi non è stato impiegato. Dovrò capire e valutare, l’importante è il recupero mentale, è la testa che ti fa fare grandi prestazioni. Abbiamo la fortuna di giocare ogni 3 giorni, ce lo siamo meritati l’anno scorso. Ripeto, per noi è una fortuna. Reina l’ho voluto fortemente, è un portiere molto affidabile, c’è la possibilità che possa giocare, ma non dovuto alle prestazioni di Strakosha, che è un grandissimo portiere. Pepe lo farà rifiatare quando ci sarà bisogno”. 

Come sta la squadra in vista di domani? Akpa Akpro pronto dall’inizio?

“Akpa è arrivato in ritiro con grandissimo spirito e voglia di mettersi in gioco, ha lavorato per conquistare spazio ed è un grande professionista.. Ha giocato col Dortmund, quindi può giocare anche domani, vedremo oggi quando verrà valutata la condizione generale di tutti. Domani sarà una partita insidiosa, va affrontata nel migliore dei modi, il Bologna ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato nelle prime partite”. 

Che avversario si aspetta?

“Sarà una gara intensa, tante volte abbiamo affrontato le squadre di Sinisa, dovremo fare la nostra partita, con le caratteristiche messe in campo martedì. Aiutarci l’uno con l’altro, è una sfida impegnativa”. 

Situazione in difesa? Vavro e Hoedt?

“Penso che siano tutti importanti, sappiamo quanto per noi conti Radu, ma anche Luiz Felipe, che martedì ha giocato dopo 35 giorni e con un allenamento e mezzo sulle spalle. Hoedt conosceva già il nostro sistema e tutti quanti, è entrato bene martedì contro un avversario non semplice. Vavro negli ultimi giorni non l’ho visto per un problema intestinale, è fermo dalla mattina del match col Borussia. Dopo Genova i miei non erano alibi e scusanti. Ma abbiamo bisogno di giocatori e rotazioni”. 

Quali sono le condizioni di Milinkovic?

“Ha preso una botta all’anca ma confido nel suo recupero, valuteremo dopo la seduta di oggi”.

Punto sugli infortunati? C’è il rischio che la Lazio sottovaluti gli impegni di campionato per concentrarsi più in Champions?

“Assolutamente no, la Lazio non deve sottovalutare niente. Le partite di Champions passano per il campionato, abbiamo bisogno di punti. Per il resto domani dovremo valutare Pereira, Cataldi e Armini, che ieri aveva una leggera indisposizione. Lazzari ed Escalante ieri si sono allenati, speriamo di averli a disposizione”. 

Come procede l’inserimento di Muriqi? Può giocare?

“Penso di sì, in attacco ho la fortuna di avere tutti a disposizione. Muriqi e Caicedo martedì hanno aiutato tantissimo la squadra, è importante anche chi entra a gara in corso. Immobile e Correa sono stati straordinari, gli altri due hanno fatto lo stesso quando sono entrati. Vedrò l’allenamento di oggi, deciderò dopo la seduta chi giocherà dall’inizio e chi entrerà dopo”. 


Pubblicità

Primo Piano

LAZIO CAGLIARI PAGELLE Cataldi la riprende, ma c’è tanto da lavorare

Cataldi regala un punto ai biancocelesti Lazio Cagliari 2-2

Avatar

Pubblicato

il

Cataldi
<

Lazio Cagliari pagelle. Un 2-2 in rimonta che lascia l’amaro in bocca

Lazio Cagliari pagelle

REINA 5.5 -Incolpevole sui gol ma male nelle uscite sui traversoni avversari, spesso a vuoto

LAZZARI 5.5 – Tanta corsa per l’ex Spal ma spesso inconcludente. Non riesce a crossare come si deve

LUIZ FELIPE 5 – Ammonito per troppa irruenza e colpevole sul gol dell’1-2 dove si perde Joao Pedro

ACERBI 5.5 – Un’altra prestazione sottotono per il Leone che spesso va in difficoltà con Keita e Joao Pedro.

HYSAJ 5.5 – Il fedelissimo di Sarri svolge il compitino ma sulla fascia non sfonda mai

MILINKOVIC 6 – A volte troppo lezioso e con qualche appoggio di troppo sbagliato. Mezzo punto in più per l’assist a Immobile

LEIVA 5 – Cotto, fa a botte con Joao pedro al centro del campo. Ad oggi il gioco di sarri non è per lui

LUIS ALBERTO 5 – Il Mago c’è ma non si vede. Nessuna verticalizzazione e quando ci prova la sbaglia.

PEDRO 5 – Oggi male, è sembrato completamente fuori dal gioco

IMMOBILE 6.5 – pochi palloni giocabili. Uno lo butta dentro, l’altro vede il miracolo di Cragno. Se non segna lui per la Lazio è dura

FELIPE ANDERSON 6 -Salta con facilità l’avversario e corre su tutta la fascia, ma oggi è stato meno brillante del solito. Anche per lui molti errori

CATALDI 7 -Il suo ingresso dà verticalizzazione al gioco biancoceleste, mette ordine a centrocampo e trova il gol del pareggio con una bordata sotto l’incrocio

ZACCAGNI 6 -Fa espellere Zappa per doppia ammonizione, tenta qualche guizzo ma deve entrare ancora nei meccanismi della squadra

MARUSIC S.V

RAUL MORO S.V

AKPA AKPRO S.V.

ALL. SARRI/MARTUSCIELLO 5 – Di sarrismo non c’è niente, primo tempo lento e prevedibile. La difesa è perforabile in amniera preoccupante. C’è tantissimo da lavorare.

Continua a leggere

Primo Piano

Lazio Cagliari – Orario, probabili formazioni e dove vederla

Reduci dalla trasferta di Istanbul, i biancocelesti hanno preparato in pochi giorni Lazio Cagliari, match valido per la quarta giornata di Serie A

Avatar

Pubblicato

il

lazio cagliari
<

Alla vigilia di Lazio Cagliari i biancocelesti saranno impegnati, nel pomeriggio odierno, nella seduta di rifinitura a Formello. Gli uomini di Sarri, reduci dalla sconfitta di Istanbul contro il Galatasaray in Europa League, sono chiamati a voltare pagina in campionato e ad archiviare le due sconfitte consecutive contro i turchi e contro il Milan. In vista della sfida dell’Olimpico Maurizio Sarri sembra intenzionato a schierare l’11 titolare senza troppi sguardi al turnover, nonostante il turno infrasettimanale incombente che vedrà la Lazio impegnata a Torino contro i granata.

LAZIO CAGLIARI, LE SCELTE DI SARRI

Contro i sardi, dunque, in porta tornerà con tutta probabilità Pepe Reina. La linea difensiva centrale sarà composta da Acerbi e Luiz Felipe mentre sulla fascia sinistra verrà confermato Hysaj. Ballottaggio invece sulla corsia opposta, dove Marusic appare al momento leggermente in vantaggio su Lazzari, reduce dai 90′ minuti di Istanbul e, prima ancora, da un problema muscolare. L’altro dubbio riguarda Lucas Leiva: il brasiliano non è in condizioni ottimali e, alla luce di un calendario pieno di impegni ravvicinati, Sarri potrebbe optare per la soluzione Escalante. Il match, in programma domani all’Olimpico alle 18.00, sarà visibile in esclusiva su Dazn.

LAZIO 4-3-3: Reina; Marusic, Acerbi, Luiz Felipe, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson.

CAGLARI 3-5-2: Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Zappa, Deiola, Marin, Nandez, Lykogiannis; Keita, Joao Pedro.

Lazio-Cagliari
LAZIO CAGLIARI

SARRI, LA PARTENZA RICORDA NAPOLI

Continua a leggere

Primo Piano

Milinkovic Savic post che fa esaltare i tifosi : “Sono incazzato”

Milinkovic Savic post che esalta la piazza per “festeggiare” le 250 presenze

Avatar

Pubblicato

il

Sergej Milinkovic Savic
<

Milinkovic Savic post che esalta la piazza per “festeggiare” le 250 presenze

Milinkovic Savic post che accende la piazza. Il Sergente non crea alibi e a giorni dalla sconfitta 2-0 contro il Milan scrive alcune righe molto significative : “Ieri erano 250 partite con la LAZIO. Non stavo scrivendo niente perchè sono incazzato per il risultato di ieri. Ma poi mi sono ricordato di cosa significa per me quell’aquila sul petto e questa maglia. Allora : duro lavoro e GRAZIE a voi per sostenerci SEMPRE! Avanti insieme, vostro Sergente“.

Milinkovic

BAKAYOKO CONDANNA I TIFOSI LAZIALI

Continua a leggere

Articoli più letti