Seguici sui Social

Primo Piano

LAZIO BOLOGNA Conferenza Inzaghi: “Gara difficile. Abbiamo bisogno di punti”

Avatar

Pubblicato

il

ultime notizie lazio
PUBBLICITA

LAZIO Conferenza Inzaghi – Questo pomeriggio, il tecnico biancoceleste è intervenuto in sala stampa e ha presentato il match

Che indicazioni arrivano pensando al Bologna?

“Col Borussia abbiamo fatto una grande gara, tre giorni prima ne avevamo fatta un’altra completamente diversa. Credo sia dovuto dalle motivazioni, non devono mai mancare, in campo bisogna mettere umiltà, cattiveria e determinazione”. 

Turnover domani? In porta gioca Reina?

“Avremo l’allenamento di oggi, ieri abbiamo fatto poco con chi ha giocato, un po’ di più con chi non è stato impiegato. Dovrò capire e valutare, l’importante è il recupero mentale, è la testa che ti fa fare grandi prestazioni. Abbiamo la fortuna di giocare ogni 3 giorni, ce lo siamo meritati l’anno scorso. Ripeto, per noi è una fortuna. Reina l’ho voluto fortemente, è un portiere molto affidabile, c’è la possibilità che possa giocare, ma non dovuto alle prestazioni di Strakosha, che è un grandissimo portiere. Pepe lo farà rifiatare quando ci sarà bisogno”. 

Come sta la squadra in vista di domani? Akpa Akpro pronto dall’?

“Akpa è arrivato in ritiro con grandissimo e voglia di mettersi in gioco, ha lavorato per conquistare spazio ed è un grande professionista.. Ha giocato col , quindi può giocare anche domani, vedremo oggi quando verrà valutata la condizione generale di tutti. Domani sarà una partita insidiosa, va affrontata nel migliore dei modi, il Bologna ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato nelle prime partite”. 

Che avversario si aspetta?

“Sarà una gara intensa, tante volte abbiamo affrontato le squadre di Sinisa, dovremo fare la nostra partita, con le caratteristiche messe in campo martedì. Aiutarci l’uno con l’altro, è una sfida impegnativa”. 

Situazione in ? Vavro e Hoedt?

“Penso che siano tutti importanti, sappiamo quanto per noi conti Radu, ma anche Luiz Felipe, che martedì ha giocato dopo 35 giorni e con un allenamento e mezzo sulle spalle. Hoedt conosceva già il nostro sistema e tutti quanti, è entrato bene martedì contro un avversario non semplice. Vavro negli ultimi giorni non l’ho visto per un problema intestinale, è fermo dalla mattina del match col Borussia. Dopo Genova i miei non erano alibi e scusanti. Ma abbiamo bisogno di giocatori e rotazioni”. 

Quali sono le condizioni di ?

“Ha preso una botta all’anca ma confido nel suo recupero, valuteremo dopo la seduta di oggi”.

Punto sugli ? C’è il rischio che la Lazio sottovaluti gli impegni di campionato per concentrarsi più in Champions?

“Assolutamente no, la Lazio non deve sottovalutare niente. Le partite di Champions passano per il campionato, abbiamo bisogno di . Per il resto domani dovremo valutare Pereira, Cataldi e Armini, che ieri aveva una leggera indisposizione.  ed Escalante ieri si sono allenati, speriamo di averli a disposizione”. 

Come procede l’inserimento di Muriqi? Può giocare?

“Penso di sì, in attacco ho la fortuna di avere tutti a disposizione. Muriqi e Caicedo martedì hanno aiutato tantissimo la squadra, è importante anche chi entra a gara in corso. Immobile e Correa sono stati straordinari, gli altri due hanno fatto lo stesso quando sono entrati. Vedrò l’allenamento di oggi, deciderò dopo la seduta chi giocherà dall’inizio e chi entrerà dopo”. 


Pubblicità

Primo Piano

Insigne alla Lazio grazie a Immobile, il fantasista replica alle voci

Insigne alla Lazio grazie a Immobile, arriva la versione del fantasista azzurro.

Avatar

Pubblicato

il


Insigne alla Lazio grazie a Immobile? L’attaccante del risponde così…

Insigne alla Lazio grazie a Immobile. La voce, clamorosa, è rimbalzata nelle scorse ore dalle frequenze di Radiosei. A divulgarla Massimo Barchiesi: il giornalista Rai sarebbe venuto a conoscenza di alcune pressioni dell’attaccante biancoceleste sul ̵;collega’ azzurro. Il tutto si sarebbe verificato nel ritiro della Nazionale, dove i due stanno preparando i prossimi impegni di Euro 2020. sarebbe felicissimo di tornare a giocare anche a livello di squadra con Lorenzo il Magnifico, dopo le regalate con la maglia del Pescara, e si starebbe spendendo in persona per convincerlo a raggiungerlo a Roma. A smontare il quadro è intervenuto però in conferenza stampa lo stesso numero 24 azzurro.

Il quale ha smentito categoricamente la voce, sottolineando che un suo approdo in biancoceleste non è stato al centro delle discussioni con Immobile. Anzi, ha ribadito l’amicizia con il bomber suo concittadino, con il quale, ha rivelato, trascorrerà insieme le vacanze. Sulla questione del rinnovo col Napoli, ha dichiarato che ne parlerà con il club al termine dell’Europeo. Insigne Lazio, un binomio destinato dunque a restare tale solo sulla carta (stampata).

INVECE PRENDE QUOTA L’IPOTESI FLAMINIO

Continua a leggere

Primo Piano

Lazio Flaminio, tecnici di Lotito impegnati nei sopralluoghi (VIDEO)

Lazio Flaminio, spunta un video dove dei tecnici stanno facendo i primi sopralluoghi

Avatar

Pubblicato

il


Lazio Flaminio, spunta un video dove dei tecnici stanno facendo i primi sopralluoghi

Lazio Flaminio, da sogno quasi realtà. Come riferisce “La Cronaca di Roma“dopo gli aggiornamenti posti da Diario e dal comune di Roma, la vicenda Lazio Flaminio si fa più intrigante. Un progetto da 80 milioni che fa sognare il tifo biancoceleste. Nella di ieri è poi spuntato un video dove dei tecnici probabilmente mandati da Lotito come riporta il quotidiano La Repubblica hanno iniziato con i primi sopralluoghi.

SOPRALLUOGO

CALCIOMERCATO, DOPPIO COLPO BRASILIANO ?

Continua a leggere

Primo Piano

Lazio Flaminio, Lotito fa sul serio : “Progetto da 80 milioni”

Lazio Flaminio, il Presidente Lotito fa sul serio ed il Comune conferma le intenzioni del Patron

Avatar

Pubblicato

il


Lazio Flaminio, il Presidente Lotito fa sul serio ed il Comune conferma le intenzioni del Patron

Lazio Flaminio, Lotito fa sul serio come ribadisce Angelo Diario, Presidente della Commissione del Comune di Roma. Diario dice che il comune sta verificando le condizioni dette da Lotito su posti auto, copertura, capienza di almeno 40000 posti e attività commerciali, tutte cose per rendere interessante il progetto. Un costo esorbitante di circa 80 milioni per riqualificare lo Stadio abbandonato a se stesso da 10 anni, ma che Lotito ha intenzione di sborsare per far sognare i e ridare splendore ad un vero e proprio monumento della di Roma. Diario poi spiega che il Flaminio resterebbe comunque del comune, ma con una concessione a lungo termine per non meno di 30 anni al club .

petizione lazio flaminio
Flaminio

CENA SARRI GUCCINI

Continua a leggere

Articoli più letti