Seguici sui Social

News

LAZIO INTER Inzaghi: “Secondo tempo migliore. Vidal più furbo di Immobile”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

LAZIO INTER Inzaghi si esprime così dopo il pareggio rimediato contro la squadra nerazzurra

LAZIO INTER Inzaghi, le sue parole: “I ragazzi hanno avuto grande carattere e orgoglio e penso con un pizzico di episodi in più, forse sarebbe andata diversamente. Abbiamo giocato contro una squadra grandissima che ha sviluppato un grande mercato e ha molti giocatori importanti, ma abbiamo fatto una bella partita. Io penso che il primo tempo l’avevamo iniziato bene creando varie occasioni, però poi come ci è successo contro l’Atalanta, la prima volta che sono entrati in area, hanno fatto gol e i ragazzi ne hanno risentito. Ci siamo sistemati meglio nel secondo tempo, abbiamo dei problemi oggettivi, anche tra infortoni e varie faccende legate alle ufficialità  Io sono convinto che con i nuovi acquisti sarà sicuramente una Lazio che farà divertire”.

CONTINUA

“Faccio i complimenti a Marco perché ha fatto un ruolo giocato solo 2 volte con me ed è stato molto bravo, lui è intelligente e può ricoprire il ruolo che gli chiedo. E’ un’ottima mezzala, quando torneranno i giocatori sicuramente tornerà nella sua posizione. Le problematiche sapevo di averne e se n’è aggiunta qualcuna in più. Anche a Frosinone un giocatore dopo 2 minuti ha fatto un’entrata e mi ha privato di Ramos, Radu in una partita normale non l’avrei rischiato. Mi era rimsto solo Armini che è un ragazzo del 2002, ma non me la sentivo di buttarlo nella mischia. E’ stato un peccato aver incontrato due squadre del genere subito, avrei preferito più avanti ma ormai è andata. Non ho rivisto nulla, ma che è stato provocato e sa di aver sbagliato ma prima c’è stata una provocazione di Vidal, diciamo che quest’ultimo è stato molto più furbo di Immobile. Sapevamo che con l’arrivo dell’autunno sarebbero aumentati i casi, io sono abbastanza fiducioso perché rispetto a Febbraio e Marzo ora il Governo sappia come agira, ma questo è un problema che c’è e spero si sconfigga al più presto”.

 

  Champions League Condò difende le italiane: "Tre errori determinanti contro di loro"

 

 

LE PAGELLE DI LAZIO INTER


News

Lulic chiama Inzaghi: “I big qualche partita potrebbero saltarla…”

Pubblicato

il

Lazio Lulic

Non è piaciuta a nessuno la partita di ieri contro il Bologna. Arriva il mea culpa anche di un senatore biancoceleste: Lulic chiama Inzaghi e invoca cambi di formazione per far rifiatare i giocatori.

Lulic a Sky Sport: “Sicuramente è mancata la reazione anche perché i rigori si possono sbagliare. Oggi siamo andati in difficoltà davanti alla porta e non siamo riusciti a fare gol. Non so se abbiamo digerito la sconfitta con il Bayern ma questa era un’altra partita e se vogliamo rigiocare in Champions il prossimo anno queste cose non devono succedere. Abbiamo preso gol da una rimessa laterale e non può succedere, ma comunque ci sono tante partite ancora in cui possiamo dimostrare che non siamo quelli di stasera. Dopo due sconfitte in pochi giorni qualche domanda dobbiamo farcela, analizzando cosa abbiamo sbagliato per non ripetere questi errori. Il rapporto tra noi è ottimo, anche con i nuovi arrivati. Pereira è un giocatore forte che ha bisogno di tempo, quest’anno non ha giocato molto e mi auguro che riesca a darci una mano perché è bravo. I nuovi se hanno l’occasione danno tutto quando scendono in campo, ma è difficile giocare quando davanti a te hai Milinkovic o Luis Alberto. Penso comunque che ogni tanto anche a loro saltare una partita farebbe bene”.

Continua a leggere