Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

La Gazzetta dello Sport vicina alla sua dipendente Elisabetta Esposito

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


La dopo le accuse nei confronti della Lazio degli ultimi giorni, si schiera in favore della sua dipendente

La Gazzetta dello Sport  – In questi giorni, intorno alla Lazio, si è creato un caos a causa dei tamponi e della positività di alcuni calciatori che per l’Uefa erano positivi mentre per la Serie A negativi. Ai tifosi biancocelesti, non sono piaciuti per niente gli articoli effettuati dalla Gazzetta delle Sport per via di Cairo, editore del giornale e ultimamente nemico dichiarato di Lotito. Il presidente del Torino, ha chiesto la vittoria a tavolino contro la Lazio per 3-0, perché non gli è andata giù la sconfitta, sui suoi giornali è iniziata una vera e propria crociata contro la Lazio parlando di scandalo tamponi. Questa cosa, ha fatto infuriare il popolo biancoceleste che, è riuscito a trovare l’autore di uno degli articoli contro i biancocelesti scritti da Elisabetta Esposito. Sul suo profilo social, è apparsa con la maglietta della Roma, precisamente di Totti, questo, ha fatto infuriare i tifosi che l’hanno accusata di aver scritto l’articolo per danneggiare l’immagine della Lazio.

LA GAZZETTA DIFENDE ELISABETTA ESPOSITO

La Gazzetta ha fatto sapere, che la giornalista, ha ricevuto delle minacce e insulti da dei tifosi a seguito degli articoli scritti e pubblicati sui tamponi della Lazio. Questi, sono arrivati tramite social e con uno striscione esposto su un cavalcavia di Roma nella giornata di ieri. Nell’articolo si legge così: “I cdr della Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera, in rappresentanza di tutti i colleghi delle due redazioni, esprimono totale solidarietà e sostegno a Elisabetta, che ha fatto solo il suo lavoro con scrupolo e serietà, e auspicano che le minacce vengano attentamente vagliate dalle forze dell’ordine e che sia garantita la sua sicurezza e quella della famiglia”.

Lazio niente partenza per i Nazionali: le Asl bloccano i giocatori

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO ZENIT Kerzhakov: “Abbiamo studiato Immobile e la squadra”

Avatar

Pubblicato

il



Il portiere dello Zenit Kerzhakov ha parlato in conferenza stampa della partita di domani contro la Lazio.

Alla viglia del match contro la Lazio, è intervenuto in conferenza stampa anche il portiere dello Zenit Mikhail Kerzhakov. “Chi è tornato dalla Nazionale è un po’ più stanco, ma la nostra condizione fisica è buona: è così per noi come per le squadre che hanno giocatori in Nazionale”. Su Ciro Immobile: “Non ha bisogno di presentazioni, è eccezionale, veloce, abile spalle alla porta. Abbiamo studiato lui e la Lazio, e continueremo a farlo ancora”. Sullo stadio a porte chiuse: “Nel calcio senza tifosi non c’è nulla di bello. All’andata la Lazio aveva molte defezioni, domani non sarà così, ci saranno più calciatori avversari” ma “siamo concentrati solo su noi stessi, cerchiamo di pensare a noi”, ha concluso.

Continua a leggere

Articoli più letti