Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

Lazio Grifo: “Tare mi voleva portare alla Lazio. Voglio la Serie A”

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Grifo ha avuto la sua chance con la maglia azzurra e l’ha saputa sfruttare realizzando una doppietta

Lazio Grifo – L’esterno del , ha giocato titolare contro l’Estonia mettendo a segno ben 2 reti. Ora Mancini, potrebbe prenderlo in considerazione per gli Europei di giugno. Nel frattemmpo però, il ragazzo ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, parlando anche della Lazio e di

LE SUE PAROLE

“Quando avevo 18 anni, mi contattò Tare, mi voleva portare a qualunque costo alla Lazio, mi voleva tesserare. Però insieme alla mia famiglia, decisi di rimanere per stare vicino a loro, ero ancora troppo giovane, stavo per uscire di casa, era la prima volta così decisi di andare all’Hoffenheim, vicino. Mi sono pentito solo inizialmente visto l’esperienza che ho avuto lì, non è andata molto bene. Ora, mi piacerebbe giocare in , però ho 27 anni e devo essere razionale, cambierei solo per una grande opportunità, se dovesse arrivare una grande… mai dire mai”.

Domani nuovo tampone per Ciro Immobile. La Procura chiede accertamenti

“La partita della vita”, esce oggi l’autobiografia di Mihajlovic

Lazio Muriqi promette: “Datemi del tempo e avrete i miei gol”

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO ZENIT INZAGHI: “Raggiungiamo gli ottavi prima possibile”

Avatar

Pubblicato

il



Zenit Inzaghi gongola per la prestazione dei suoi: ottima gara dei biancocelesti con un piede e mezzo agli ottavi di finale di Champions.

Inzaghi a Sky: “Abbiamo fatto un’ottima partita, i ragazzi sono stati straordinari. Manca un punto per la qualificazione: proveremo a prenderlo a Dortmund nella prossima sfida. Il traguardo degli ottavi manca da troppo tempo: dobbiamo fare risultato prima possibile. Zenit? Avversario non banale, soprattutto in avanti. I loro attaccanti sono fortissimi: noi siamo stati in grado di proteggerci bene soprattutto con i nostri attaccanti. I miei ragazzi mi stanno dando grandi soddisfazioni: sono stati bravi tutti da Immobile a Correa. Un plauso ai 5 subentrati che hanno fatto un’ottima partita. Dortmund? Sarà un match impegnativo da affrontare nel migliore dei modi ma prima pensiamo all’Udinese, una gara molto ostica”.

Continua a leggere

Articoli più letti