Kamenovic via dalla Lazio, l’agente interviene sulle voci

kamenovic lazio

Il procuratore Mateja Kezman fa chiarezza sulle indiscrezioni circolate che danno Kamenovic via dalla Lazio.

Kamenovic via dalla Lazio è sempre più un intrigo. Al serbo, appena prelevato dal Cucaricki, i biancocelesti avrebbero già rimesso le valigie in mano. Il motivo la sua occupazione di un posto da extracomunitario, che la società vorrebbe liberare per inserirvi un nuovo arrivo (Kostic). Un’intenzione cui avrebbe dato il proprio benestare anche Maurizio Sarri, scettico sulle doti del 21enne. Su tutto questo scenario ha detto la propria l’agente di Kamenovic.

Assicurando che il proprio assistito proseguirà la sua avventura alla Lazio “al 100%“. Kezman mette in rilievo, oltre alla giovane età, anche e soprattutto i margini di “crescita” del ragazzo. Sul cui arrivo smentisce poi che si sia concretizzato nella sessione invernale: “Il contratto lo abbiamo firmato a luglio“, svela. L’ufficialità dell’acquisto, complice il problema indice di liquidità, ancora non è arrivata, ma il procuratore non sembra preoccupato: “La Lazio segnali diversi non ce ne ha dati”, aggiunge. Vestirà ancora il biancoceleste Kamenovic, destinato a diventare un top di questa squadra. Come i suoi connazionali Marusic e Milinkovic, anch’essi della scuderia Kezman.

E UN ALTRO SERBO POTREBBE PRESTO RAGGIUNGERLO