LAZIO Romulo si propone: “Voglio tornare, è il mio obiettivo”

LAZIO Romulo non dimentica l'amore per i colori biancocelesti. Le parole dell'italo-brasiliano

Romulo

LAZIO Romulo non dimentica l’amore per i colori biancocelesti. Le parole dell’italo-brasiliano.

Lazio Romulo, un binomio durato appena qualche mese. Almeno sul campo da gioco. Sì perchè nel cuore il 34enne è rimasto molto legato sia alla squadra che all’ambiente capitolino. E nonostante l’attuale lontananza (gioca in patria, nel Cruzeiro), non nasconde il sogno di un ritorno. “E’ il mio obiettivo“, svela a Roma Today. Senza spiegare però in quale veste: “Dal punto di vista fisico sono pronto – spiega – Ma, se non dovessi riuscirci come calciatore, mi piacerebbe farlo come allenatore. Magari potrei iniziare dalla Primavera per poi approdare in prima squadra“.

LAZIO ROMULO, CONFRONTO INZAGHI-SARRI

Sono completamente diversi come allenatori. Inzaghi mi piace tanto. Con il suo 3-5-2 ha vinto trofei importanti, anche se non aveva una rosa all’altezza delle big. Certo c’erano campioni come Immobile e Milinkovic, ma a fare la differenza era soprattutto il suo ottimo lavoro, più facile da imparare. Con Sarri invece è tutto diverso. E’ più difficile perchè i movimenti sono codificati e devi stare attento. Non so se il suo sistema sia meno efficace di quello di Inzaghi, ma come gioco è bello da vedere“.

LAZIO ROMULO, PIANI PER LA STAGIONE

Sono stupito dell’attuale posizione in campionato, mi aspettavo una zona Champions. Spero che Sarri porti bel gioco e soprattutto risultati. Perchè l’appuntamento con l’Europa non deve essere assolutamente mancato. Deve essere l’obiettivo minimo e spero che tutti uniti lo raggiungeranno“.

LAZIO ROMULO, POLEMICA LEGROTTAGLIE

Non concordo con lui su Luiz Felipe. Ha cittadinanza e sangue italiano, quindi può essere convocato. Poi nel suo ruolo è tra i migliori, tanto che lo vuole anche il Brasile. L’Italia però credo ne abbia più bisogno, visto che ha pochi difensori e alcuni di una certa età. Lui quindi può giocarci benissimo per i prossimi 10 anni”. 

ACCORDO LUIZ FELIPE-INTER, PARLANO LOTITO E MAROTTA