Rinnovo Sarri, fine della telenovela questione di poche settimane

Rinnovo Sarri, fissato il termine per la risoluzione della vicenda. Le ultime da casa Lazio Rinnovo Sarri, sì o no? La risposta non è ancora arrivata, ma, secondo le ultime indiscrezioni, l’attesa starebbe per concludersi. Intanto a Formello c’è altro a cui pensare: la mente è tutta rivolta alle ultime tre gare di campionato, decisive […]

Rinnovo Sarri, fissato il termine per la risoluzione della vicenda. Le ultime da casa Lazio

Rinnovo Sarri, sì o no? La risposta non è ancora arrivata, ma, secondo le ultime indiscrezioni, l’attesa starebbe per concludersi. Intanto a Formello c’è altro a cui pensare: la mente è tutta rivolta alle ultime tre gare di campionato, decisive per un posto in Europa. Una voltato portato a casa l’obiettivo, si potrà iniziare a programmare il futuro. A partire dal mattoncino più importante: la permanenza in panchina del tecnico toscano. Dovrà essere lui  infatti poi a valutare i prospetti presenti sui banchi del mercato e a dire se sono o meno idonei alla sua idea di gioco e al relativo progetto. Un lavoro che la società è intenzionata ad affidargli anche oltre la naturale scadenza del contratto, fissata per giugno 2023.

RINNOVO SARRI, A QUANDO LA DECISIONE?

Sulla questione rinnovo però da mesi è calato il silenzio. Per la precisione, da quella cena di Natale in cui il presidente Lotito aveva annunciato l’imminente nero su bianco. Ma, a quanto pare, nelle ultime ore è spuntata la linea oltre la quale la decisione non potrà essere rinviata. Tre settimane, che dovrebbero concludersi (almeno così si spera) con la celebrazione del nuovo matrimonio. Un evento a cui nessuna delle due parti finora si è ufficialmente opposta: nè Lotito, che ripone molta fiducia in Sarri, il quale, dal canto suo, ha fatto più volte capire di trovarsi molto bene a Roma. Ancora un pò di pazienza dunque e poi si potrà dare finalmente il via alla ‘operazione rivoluzione’.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE