mercoledì, Giugno 12, 2024

Calciomercato Lazio, Fabrizio Romano su Milinkovic : “A 25/30 milioni sarà dura per tutti chiudere”

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Calciomercato Lazio, durante una diretta su Twitch, il rinomato insider di calciomercato Fabrizio Romano ha affrontato il tema del futuro del centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic, svelando alcuni dettagli interessanti sulle possibili trattative.

CALCIOMERCATO LAZIO – FABRIZIO ROMANO SU MILINKOVIC

Romano ha iniziato sottolineando che al momento non ci sono segnali evidenti del tentativo del Milan di acquisire Milinkovic-Savic. Ha espresso scetticismo sulla possibilità che Lotito ceda il “Sergente” per una cifra compresa tra i 25 e i 30 milioni di euro, affermando che fino a quando non vedrà una conferma ufficiale, non crederà a tali voci. Secondo le sue fonti, sembrerebbe che chiunque abbia sondato la situazione abbia ricevuto indicazioni che la cifra richiesta si avvicina molto di più ai 50 milioni.

D’ACCORDO CON LOTITO

L’insider ha espresso pieno appoggio alla posizione di Lotito sulla questione. Sebbene Milinkovic-Savic sia in scadenza di contratto, Romano non vede ragioni valide per regalare uno dei migliori giocatori del campionato italiano a un concorrente diretto per una somma così modesta. Invece, il presidente della Lazio preferirebbe trattenere il giocatore, puntare alla qualificazione in Champions League e lasciare che Milinkovic-Savic lasci la squadra tra un anno, spostandosi autonomamente altrove.

Romano conosce bene Lotito e ritiene che sia un presidente che raramente si fa prendere in giro in queste situazioni. La trattativa per Milinkovic-Savic sarà tutt’altro che facile, soprattutto se le offerte provengono da club italiani con una proposta attorno ai 25-30 milioni di euro. L’insider suggerisce che un’offerta più allettante, compresa tra i 35 e i 40 milioni, da parte di un club straniero potrebbe portare a una riflessione più approfondita da parte di Lotito.

LE DIFFICOLTA’ IN ITALIA

In conclusione, Romano ha messo in evidenza la difficoltà di chiudere una trattativa per Milinkovic-Savic con club italiani a cifre così basse. Resta da vedere se si materializzeranno proposte più allettanti da parte di club stranieri o se Lotito manterrà la sua posizione ferma di non voler regalare il talentuoso centrocampista serbo a un club concorrente.

La situazione rimane aperta e gli appassionati della Lazio continueranno ad attendere sviluppi sulla questione Milinkovic-Savic, con la consapevolezza che il presidente Lotito non sarà facilmente indotto a cedere il suo gioiello di centrocampo.

LE PAROLE COMPLETE

“Il Milan ci proverà per Milinkovic? Al momento non ho grandi segnali. Per me continuare a raccontare che Lotito venda il Sergente per 25/30 milioni, finché non lo vedo con i miei occhi non ci credo. A me risulta che chi ha fatto qualche telefonata per capire la situazione abbia sentito una cifra molto più vicina ai 50 che ai 25. Io sto con Lotito in questo. E’ vero che è in scadenza, ma non capisco perché devo regalare uno dei migliori giocatori del campionato a una concorrente per 30 milioni? Piuttosto me lo tengo. Ci gioco la Champions e magari mi qualifico a quella del 2024. Poi lo saluto tra un anno ed è lui a essere andato da un’altra parte, non è Lotito ad averlo venduto. Conoscendo il presidente, raramente si fa prendere per il collo in queste situazioni qui. Su MIlikovic sarà tutt’altro che facile. Un conto è se arriva una squadra straniera con 35/40 milioni, allora lì si può ragionare. In Italia chiudere Milinkovic a 25/30 sarà dura per tutti”.

SEGUICI SU TWITTER

CALCIOMERCATO LAZIO – ORSOLINI PRIMA SCELTA – LA CHIAVE PER CHIUDERE : CANCELLIERI

 

 


facebook

LIVE NEWS