venerdì, Giugno 7, 2024

Come giocherà la nuova Lazio di Marco Baroni : dai moduli alla filosofia di gioco

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Dopo giorni di intensa speculazione e tensione, sembra che la Lazio abbia scelto il suo nuovo allenatore: Marco Baroni.  In questo articolo, analizzeremo come potrebbe giocare la nuova Lazio sotto la guida di Baroni, con un focus particolare sui moduli tattici che ha adottato in passato e su come questi si adatteranno alle caratteristiche della rosa attuale.

Versatilità Tattica di Marco Baroni

Marco Baroni ha dimostrato nel corso della sua carriera di essere un tecnico capace di adottare diversi moduli tattici, adattandosi alle esigenze della squadra e alle caratteristiche dei giocatori a sua disposizione. Sebbene il 4-3-3 sia stato il modulo principale nelle sue esperienze passate, Baroni ha anche sperimentato con successo la difesa a tre e, più recentemente, il 4-2-3-1, che ha utilizzato con il Verona per esaltare le qualità offensive della squadra.

LA NUOVA LAZIO TARGATA BARONI

Difesa

In difesa, Baroni oltre a Provedel tra i pali potrebbe schierare Manuel Lazzari e Adam Marusic come terzini, entrambi noti per la loro capacità di spinta sulle fasce. Al centro della difesa, Alessio Romagnoli e Nicolò Casale formerebbero una coppia solida, in grado di garantire sicurezza e affidabilità.

Centrocampo

Il duo di centrocampo potrebbe essere composto da Mateo Guendouzi e Nicolò Rovella. Guendouzi, con la sua capacità di recuperare palloni e impostare il gioco, si completerebbe bene con Rovella, che aggiunge dinamismo e visione di gioco. Questa coppia centrale sarebbe fondamentale per dare equilibrio alla squadra.

Trequartisti

Nel ruolo di trequartista centrale, Matías Vecino potrebbe essere l’uomo giusto per Baroni. Vecino, noto per i suoi inserimenti e la sua capacità di creare occasioni da gol, sarebbe affiancato da Gustav Isaksen sulla destra e Mattia Zaccagni sulla sinistra. Entrambi gli esterni sono veloci e tecnici, in grado di mettere in difficoltà le difese avversarie con i loro dribbling e la loro capacità di andare al cross.

Attacco

In avanti, la scelta potrebbe ricadere su Ciro Immobile, capitano e bandiera della Lazio, o su Taty Castellanos o su un nuovo arrivo, si parla di Noslin, suo pupillo a Verona.

Il Potenziale 4-2-3-1 per la Lazio

Lazio (4-2-3-1): Provedel; Lazzari, Romagnoli, Casale, Marusic; Guendouzi, Rovella; Isaksen, Vecino, Zaccagni; Immobile.


LIVE NEWS