Seguici sui Social

Non solo Lazio

Tifosi ‘ospiti’ maltrattati? L’Hellas Verona non ci sta e li difende con un comunicato

Pubblicato

in



Pubblicità

Abituati a vedere le società sportive italiane come organi a se stanti ‘super partes’ che smorzano, stemperano e non si schierano, il comunicato pubblicato sul sito ufficiale della società calcistica Hellas Verona, a tutela e difesa dei propri tifosi, ha portato più di umanità tra gli organi competenti, tutelando in essere tutti quei tifosi veronesi che si sono imbarcati per andare a vedere la propria squadra del cuore in Campania, contro il Napoli e che hanno affrontato parecchie beghe.

Ecco il comunicato: Verona – L’Hellas Verona FC, nel ringraziare i propri sostenitori per la vicinanza a squadra e staff in occasione della gara con il Napoli, intende tutelare tutti coloro che hanno seguito la squadra in Campania ribadendo che ancora una volta i tifosi gialloblù, nonostante fossero in possesso di regolare biglietto per il Settore Ospiti e si fossero presentati nelle tempistiche indicate, hanno potuto varcare gli accessi dello stadio ‘San Paolo’ solamente a gara iniziata. Al termine dell’incontro, come troppo spesso accade, i nostri sostenitori sono stati lungamente trattenuti all’interno dello stadio, complicando in tal modo il loro rientro a Verona.

A fronte di questa insostenibile situazione, l’Hellas Verona ritiene opportuno palesare la diversità di approccio all’evento sportivo nei confronti delle tifoserie ospiti che giungono allo stadio ‘Bentegodi’, dove viene assicurato l’ingresso con congruo anticipo e l’uscita in tempi ragionevoli, garantendo la sicurezza e con l’obiettivo di non penalizzare il tifoso ospite. Ci aspettiamo dunque che nell’immediato futuro il medesimo trattamento venga riservato ai nostri supporter. 

Continua a leggere
Pubblicità