Seguici sui Social

News

Kiriță, ex calciatore rumeno, al veleno con Radu e la Lazio

Pubblicato

in



Pubblicità

Nonostante il 2013 sia ormai lontano in Romania ancora non riescono a digerire l’addio di Stefan Radu alla Nazionale. Quella del terzino biancoceleste è stata una scelta personale e non un’imposizione della società, spesso gli è stato chiesto di ritornare sulla sua decisione ma il giocatore non ne ha ai voluto sapere. Ma la realtà, come dichiarato a DigiSport, secondo l’ex calciatore rumeno Giani Kiriță è un’altra:

“Credo sia stato costretto dalla Lazio, quello che non capisco è come abbia potuto accettare. Se un  giocatore milita in un campionato come la Serie A e non va in Nazionale qualcosa sotto deve esserci. Per me era un onore giocare per la Romania. Forse ha paura di una squalifica o della pressione della maglia”.

Continua a leggere
Pubblicità