PUBBLICITA

ITALIA UNDER 21 – Ventitre i convocati di Di Biagio: presente un laziale

LAZIO NEWS

L’allenatore dell’Italia Under 21, Luigi Di Biagio, ha diramato la lista dei giocatori convocati per l’amichevole con i pari età della Russia. Gara in programma martedì 14 novembre alle 18.30 allo stadio Benito Stirpe di Frosinone. L’Under 21 torna a giocare nella cittadina laziale a undici anni esatti dall’ultima volta. Sempre in amichevole, ma allora con la Repubblica Ceca. Era il 14 novembre 2006 e la sfida terminò 0-0.

IL RADUNO

I ragazzi di Di Biagio si ritroveranno lunedì 6 novembre a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara. Presenti nell’elenco del CT azzurro ventitre calciatori. Obiettivo degli Azzurrini  conquistare la quarta vittoria consecutiva dopo quelle con Slovenia, Ungheria e Marocco. Per giovedì 9 novembre alle 15.30 è in programma una amichevole allo stadio Adriatico con il Pescara di Zdenek Zeman. Sabato il trasferimento a Frosinone dove martedì 14 ci sarà la sfida con i russi. Questo è il quinto confronto tra le due squadre. Il bilancio per gli Azzurrini è positivo: 3 vittorie e una sconfitta. Prima volta per il ventenne difensore del Basilea Raoul Peretta. Di seguito la lista completa dei calciatori convocati.

QUESTI I CONVOCATI DEL TECNICO AZZURRO

Portieri: Emil Mulyadi Audero (Venezia), Simone Scuffet (Udinese);

Difensori: Kevin Bonifazi (Torino), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Bari), Lorenzo Dickmann (Novara), Gianluca Mancini (Atalanta), Raoul Petretta (Basilea), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari);

Centrocampisti: Nicolo’ Barella (Cagliari), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Manuel Locatelli (Milan), Rolando Mandragora (Crotone), Alessandro Murgia (Lazio);

Attaccanti: Federico Bonazzoli (Spal), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Ascoli), Riccardo Orsolini (Atalanta), Vittorio Parigini (Benevento), Daniele Verde (Hellas Verona), Luca Vido (Atalanta).

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI TARE SUL RINNOVO DI DE VRIJ

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LA CRONACA DI LAZIO-NIZZA


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA