Seguici sui Social

Calciomercato

PUBBLICITA

CALCIOMERCATO – Vice Pres. Atlas: “Vorremmo riscattare Morrison ma prima…”

Avatar

Pubblicato

il

Ravel Morrison si allena a Formello con la Lazio

Le buone prestazioni dell’inglese Ravel Morrison hanno convinto l’Atlas, club dove si trova in prestito dalla Lazio, a puntare su di lui.

A darne conferma è Alberto La Torre, il Vicepresidente della squadra messicana, che come riportato da As ha dichiarato: «Nel Torneo de Clausura avremo giocatori su cui non abbiamo potuto contare in passato come Clifford Aboagye, Ravel Morrison che è arrivato a inizio campionato, Màrquez, Jiménez e Ramìrez. Madueña? Era nel progetto. Abbiamo bisogno di soldi per riscattare Clifford, Morrison e prendere un rinforzo nelle posizioni in cui siamo carenti».


Calciomercato

La Lazio guarda al mercato di gennaio: due gli interventi in programma

La Lazio guarda al mercato di gennaio: società al lavoro per accontentare Sarri

Avatar

Pubblicato

il

Il presidente della Lazio Claudio Lotito e il ds Igli Tare
<

La Lazio guarda al mercato di gennaio. La società è decisa ad accontentare Sarri, regalandogli i rinforzi desiderati.

La Lazio guarda al mercato di gennaio. La rivoluzione, partita in estate con l’ingaggio del tecnico toscano, al momento non ha portato grandi frutti. Una circostanza che preoccupa non poco la società, che starebbe pensando di correre ai ripari. Per la precisione, con dei nuovi innesti, che garantiscano maggiore funzionalità all’idea di gioco dell’ex juventino. Non subito però: il club infatti non ha alcuna intenzione di ricorrere al banco degli svincolati. Meglio aspettare gennaio, monitorando nel frattempo se arrivano miglioramenti con gli uomini già a disposizione. Una volta nella sessione invernale, poi, la dirigenza si muoverà in base alle indicazioni di Sarri.

Quest’ultimo avrebbe infatti avanzato richieste, in particolare per un difensore centrale e un interno di centrocampo. Lotito e Tare proveranno ad accontentarlo, ma a due condizioni: la prima è tenere fede all’indice di liquidità, sul quale si dovrà poi esprimere la Covisoc. La seconda è liberare un posto per ogni nuovo arrivo. In parole povere, bisogna prima cedere. E chi se non i vari Vavro, Durmisi e Lukaku, che al momento costituiscono una spesa senza ritorno? Se per loro la società riceverà una buona proposta, la prenderà sicuramente in considerazione. Non dimenticando in tutto questo Kamenovic, che proprio a gennaio dovrebbe essere messo sotto contratto. Sorprese permettendo.

INTANTO ADDIO ALL’AEREO PERSONALIZZATO

Continua a leggere

Calciomercato

Muriqi chiama l’allenatore del Fenerbahce, divorzio in arrivo !

Muriqi chiama l’allenatore del Fenerbahce, pronto il divorzio con il giocatore

Avatar

Pubblicato

il

BEFBA44D 6665 4B1F AF2C 130352C3977E
<

Muriqi chiama l’allenatore del Fenerbahce, pronto il divorzio con il giocatore

Muriqi chiama l’allenatore del Fenerbahce, lui risponde ? Secondo varie testate giornalistiche turche, una su tutte “Calendar“, Muriqi deluso dalla sua esperienza italiana, starebbe facendo di tutto per ritornare in Turchia, addirittura contattando il suo ex allenatore Vitor Pereira. Per la Lazio, lo scoglio è la minusvalenza, visto che non vorrebbe perdere la pesante cifra scommessa sul giocatore.

muriqi fenerbahce

LUIS ALBERTO COME MOURINHO

Continua a leggere

Calciomercato

Delusione Muriqi, stecca anche in Nazionale e la Lazio pensa alla cessione

Delusione Muriqi, a secco anche in Nazionale, intanto la Lazio pensa ad una possibile cessione

Avatar

Pubblicato

il

<

Delusione Muriqi, a secco anche in Nazionale, intanto la Lazio pensa ad una possibile cessione

Delusione Muriqi, “Il Pirata” a secco anche con la sua nazionale. Senza i suoi gol il Kosovo perde e la possibile qualificazione al mondiale ora è un miraggio. Gol che con la maglia della Lazio non sono mai arrivati o quasi (2 centri tra Campionato e Coppa Italia). Viste le prestazioni deludenti non è scontata la cessione per il kosovaro che tornerebbe volentieri al Fenerbahçe in Turchia.

muriqi

LA CURVA NORD PREPARA UN’ACCOGLIENZA SPECIALE PER INZAGHI

Continua a leggere

Articoli più letti