Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

LAZIO MILAN Inzaghi: “Oggi è mancato il gol, ma grande partita…”

Pubblicato

in

Inzaghi, allenatore della Lazio a formello


parla nel post partita della semifinale di

Il mister Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Rai Sport per parlare della partita appena conclusa

“Diciamo che è mancato solo il gol, i ragazzi hanno fatto un’ottima gara di sostanza, sempre attenti. Giocavamo contro il Milan la squadra più forma in Serie A e non abbiamo concesso niente, neanche una parata di Strakosha. C’è rammarico perché bisognava fare almeno un gol. Però se doveva finire in pareggio meglio 0-0 che con un gol preso. Anche Patric e Bastos hanno fatto una raga attenta. Abbiamo avuto sempre il pallino del gioco in mano. Non scordiamoci che di là avevano una grandissima qualità con Piatek, Suso, Borini. Pian piano rientreranno un po’ di giocatori che mancano”.

Ieri Bastos ha fatto il primo mezzo allenamento e questa mattina ho parlato con lui e devo fargli un grandissimo elogio perché altri ragazzi nella sua condizione non avrebbero giocato. Adesso siamo orgogliosi di aver fatto questa semifinale e sappiamo che abbiamo meno tempo rispetto ai nostri avversari. Ma cercheremo di preparare al meglio la partita di sabato. Il calendario ha voluto che si giocherà di sabato invece che domenica, ma con questa tenacia faremo un grandissimo derby. C’era timore, perché il Milan è la squadra più forma in Italia, ma questa sera siamo stati bravissimi, non è mai arrivato da Strakosha come ho detto prima. Però bisogna vedere la prestazione e la condizione fisica. Siamo scesi bene in campo e abbiamo fatto una grande partita”.

“Io penso che sia stato merito della Lazio se questo Milan ha giocato in questo modo. Avevamo provato determinate cose in allenamento e alcune giocate sono uscite. In questo momento le cose devono andare così, la palla non entra. Tra un mese e mezzo ci giocheremo la finale. Soprattutto qui a Roma se ne parla di diverso tempo di moduli. MA più dei moduli conta l’interpretazione. Siamo stati il miglior attacco in Italia e 4 in Europa giocando con questo modulo. Abbiamo la qualità per giocare queste partite. Se interpretiamo le partite così daremo soddisfazioni ai nostri tifosi. Badelj e Leiva possono coesistere, il primo sta crescendo e lo vedo molto bene”. 

“Io penso che dopo l’anno scorso non avrei parlato più di var, l’anno scorso ce ne sono successe tantissime. Qui penso che il pallone abbia deciso bene. Milinkovic ha le braccia larghe mentre Musacchio aveva le mani addosso a Milinkovic, in altri tempi 4-5 anni fa non avrebbero mai fischiato questo rigore mentre quest’anno ne hanno fischiati tanti così”.

SEGUICI SU FACEBOOK

LAZIO MILAN LE PAGELLE – Ahi Immobile che errore!

News

LAZIO Rinnovo Inzaghi, il tecnico prende la parola

Pubblicato

in

Inzaghi


tra i protagonisti alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici ha parlato di vari argomenti legati alla squadra, compreso il suo rinnovo.

Intervenuto in videoconferenza alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici, il tecnico biancoceleste Inzaghi ha parlato della squadra e del proprio rinnovo contrattuale. Sul rapporto con Lotito e la questione del rinnovo: “Non c’è nessun problema, c’è un rapporto come c’è sempre stato dal 2004, da quando ci siamo conosciuti. Tranquillo. Ognuno fa il proprio lavoro e lo fa nel migliore dei modi”, ha detto. “Poi insomma il contratto c’è, quindi non c’è nessuna fretta di rinnovarlo, l’importante è sempre lavorare nel migliore dei modi”. Inzaghi sulle parole del direttore sportivo Tare: “Con Igli siamo sempre assieme, quindi ha detto cose penso molto sensate, molto giusto. Non avevo bisogno di sentirle. Siamo insieme 10 o 12 ore al giorno, quindi ha detto cose che conoscevo già, sulle quali spesso ci confrontiamo”, ha riferito, “Ha detto che questi 6/7 acquisti ci daranno una grossa mano”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.