Seguici sui Social



Articolo copertina

LAZIO SIVIGLIA LE PAGELLE – Biancocelesti mai in partita

Avatar

Pubblicato

il

Senad Lulic Lazio
PUBBLICITA



Lazio Siviglia le pagelle: ecco i voti alla compagine biancoceleste nella gara di andata dei sedicesimi di Europa League.

LAZIO (3-5-2)

Strakosha 6 – Non può nulla sul gol a due passi di Yedder. Non deve compiere parate di rilievo.

Bastos 6 – In difesa è il meno peggio della serata ma anche lui soffre le sortite offensive del Siviglia. Sul gol poteva essere meno accentrato per chiudere la linea di passaggio a Sanabria ma l’errore parte tutto da Lulic. Esce nel secondo tempo per un guaio muscolare. Al 56′ Luiz Felipe 5,5 – A campo aperto soffre tantissimo gli avversari che lo hanno graziato per eccesso di leziosità.

Acerbi 5,5 – Era difficile oggi con avversari veramente tosti e un centrocampo laziale con poco filtro e tanti infortuni. Si batte fino all’ultimo ed esce sfinito dal campo.

Radu 5,5 – Anche il rumeno non stava bene ma ha stretto i denti fino all’ultimo: il risultato non lo premia.

Marusic 5,5 – L’unica palla gol della Lazio passa tra i suoi piedi nel primo tempo ma il suo tiro colpisce il portiere andaluso che stava per combinare la frittatta. Per il resto tanta fatica così come il resto della squadra.

Parolo 6 – La sua partita inizia nel peggiore dei modi: una storta alla caviglia inibisce la sua prestazione. Ha solo il tempo di illuminare un passaggio per Marusic che spreca nel successivo tiro. E’ stoico a rimanere in campo per tutto il primo tempo seppur infortunato. Dal 45′ Cataldi 5 – Qualche buon calcio piazzato e poco altro: l’ex Primavera non riesce a imbeccare gli avanti laziali.

Lucas Leiva 6 – Cerca di tenere il centrocampo in una giornata in cui la Lazio è molle e gli avversari dominano nel palleggio. Ci riesce con fatica.

Luis Alberto 5 – Un solo lampo nel primo tempo dello spagnolo, il passaggio di inizio azione che ha portato all’occasione di Marusic. Per il resto tante palle sanguinose perse in cui il Siviglia ha graziato la Lazio. Esce alla fine del primo tempo per un problema muscolare. Dal 45′ Durmisi 5 – Un cross ragazzo, un cross. Va sul fondo e torna indietro perdendo anche palloni importanti. Non ci siamo.

Lulic 4,5 – La sua palla persa a centrocampo innesca un contropiede micidiale degli spagnoli che con tre passaggi vanno in gol. Il capitano oggi non era in palla.

Correa 5 – Oggi l’argentino non ha girato: niente scatti fulminei e dribbling ubriacanti. E per la Lazio è stata notte fonda in attacco…

Caicedo 5 – Non vince un contrasto che sia uno con quelli del Siviglia. Tiri verso la porta? 0. Questi non dovrebbero essere i numeri di un attaccante per di più in una competizione europea.

All. Inzaghi 5 – La sua squadra ha tante defezioni: forse i giocatori sono stati spremuti troppo? Fatto sta che la differenza con la rosa del Siviglia si è vista tutta.

SEGUICI SU TWITTER

TARE DELUSO PER I POCHI TIFOSI ALLO STADIO


Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Luiz Felipe shock: stagione finita per il difensore brasiliano

Avatar

Pubblicato

il

Luiz Felipe, volato in Germania per un controllo, ha ricevuto brutte notizie sullo stato della sua caviglia e sarà costretto a operarsi

La caviglia destra lo tormenta dall’amichevole contro il Frosinone di settembre. Da lì una serie di alti e bassi che non hanno mai permesso a Luiz Felipe di trovare la giusta condizione. Il responso del consulto in Germania è stato negativo: l’operazione è necessaria per rimettere a posto la caviglia. Lo staff medico biancoceleste ha consigliato al giocatore di stringere i denti fino a fine stagione seguendo una terapia conservativa, ma il classe ’97 ha deciso di sottoporsi subito all’intervento. I tempi di recupero si aggirano intorno ai 3 mesi, per cui è estremamente probabile che la sua stagione sia finita qui. Brutte notizia per Simone Inzaghi che, già nella serata di ieri, aveva perso Luis Alberto, operato d’urgenza di appendicite. Lo spagnolo però dovrebbe star fermo per circa 10 giorni. I problemi sopraggiungono in difesa dove il tecnico, per rimpiazzare Luiz Felipe, dovrà probabilmente reinserire in lista Dennis Vavro.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti