Seguici sui Social

News

INTER LAZIO Milinkovic: “Sbloccare subito ci ha aiutato. Alla telecamera ho detto…”

Pubblicato

in

Milinkovic con la maglia della Lazio


, match winner della serata di San Siro, è intervenuto ai microfoni di Style Channel al termine della sfida.

INTER LAZIO Milinkovic: “Sbloccare subito la gara ci ha aiutato molto. Siamo riusciti a tranquillizzare la partita anche se forse siamo andati un po’ troppo indietro. L’urlo alla telecamera? Ho fatto gli auguri a mia madre che oggi compie 50 anni. Quando è arrivato quel pallone ho saltato e pensato solo a metterla dentro. Abbiamo fatto bene e portato a casa i tre punti. Con le big solitamente gioco un po’ più indietro, noi avanti abbiamo buoni giocatori e ci pensano loro…Con le squadra più piccole invece vado anche maggiormente in avanti. Il mio ruolo? Dipende da chi gioca nei tre. Se c’è Luis Alberto gicoo più indietro, se gioca Parolo un po’ più in avanti. Per me è lo stesso, faccio sempre ciò che mi dicono. Certo in avanti riesco a fare più goal… I compagni? E’ da tanto che stiamo insieme. E’ arrivato il Tucu, che ha capito subito cosa deve fare, è molto bravo”:

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a Roma. Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e , ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti