LAZIO Caicedo in uscita, ma Inzaghi che ne pensa?

LAZIO Caicedo in uscita: ecco che cosa pensa in merito mister Simone Inzaghi.

LAZIO Caicedo in uscita. La situazione dell’attaccante ecuadoregno sarà una di quelle che i biancocelesti dovranno affrontare (e risolvere) nei prossimi mesi. La società sembra aver risolto il nodo allenatore, con Inzaghi che a giorni dovrebbe firmare la sua permanenza nella Capitale. Un’eventualità questa che avrà certamente conseguenze in ottica mosse di mercato. Su tutte, sulla cessione proprio di Caicedo, che il tecnico piacentino stima e apprezza. A provare a portarglielo via potrebbe però arrivare, con un’offerta importante, la Cina. Quest’ultima era già stata respinta lo scorso febbraio. Ma ora lo scenario potrebbe cambiare: con un contratto in scadenza nel 2020, l’ecuadoregno mirerebbe all’ultimo ingaggio importante della carriera. Sulle sue tracce ci sono anche gli Emirati Arabi, ma anche andare nel paese del Dragone non gli dispiacerebbe affatto. Inzaghi però non molla, lo considera il partner perfetto per affiancare Immobile e proprio su questo farà leva per convincerlo a restare. Una permanenza che tuttavia il Panterone vorrebbe far passare da un sostanzioso prolungamento (con ingaggio raddoppiato). La Lazio, a questo punto, potrebbe farsi ingolosire da un’importante plusvalenza: Nel 2017, per prelevarlo dall’Espanyol, sborsò infatti 2,5 milioni di euro. Una cifra che ora da una cessione potrebbe rientrare triplicata.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER