Seguici sui Social

News

Lazio Nesta: “Via dalla Lazio? Se fosse stato per me, non sarebbe mai successo”

Pubblicato

il

Alessandro Nesta allenatore del Miami ed ex capitano della Lazio
PUBBLICITA

Lazio Nesta ricorda i tempi in cui indossava la maglia con l’aquila sul petto

Lazio Nesta parla del suo addio durante una diretta Instagram con Vieri, altro ex attaccante biancoceleste: “Io non sarei mai andato via. Avevo avuto l’opportunità di andare via anche due anni prima quando disputammo un’amichevole con il Real Madrid, mi si avvicinò Hierro e mi disse di venire con loro ma io risposi subito: “Ma che sei matto? Gioco nella Lazio“. L’ultimo anno in biancoceleste è stato molto pesante, direi il più complicato della mia carriera. Vedevo sempre il bilancio, essendo il capitano, avevo quest’opportunità quindi partecipavo alle riunioni del consiglio di amministrazione. Avevo appena 23 anni, non sapevo neanche leggere quei documenti. Non pagavano da circa 6-7 mesi, io stavo malissimo, mentre gli stranieri erano più distaccati. Poi però sono andato al Milan e da una parte ringrazio Dio perché lì le cose sono andate bene, ho giocato solamente a calcio”.

PEGGIOR PARTITA

“Senza ombra di dubbio il derby in cui Montella realizzò 3-4 reti, perché non giocai bene facendo anche qualche casino. Tutti i giocatori romani crescono con la rivalità contro la Roma, anche mia madre, appena usciva e andava a fare la spesa dal fruttivendolo, si metteva a parlare del derby. Con la Nazionale invece dico la finale dell’Europeo contro la Francia e la rimonta subita quando stavo al Milan. Non ho dormito per giorni”.

Kluivert: “Preferirei vincere l’Europeo con l’Olanda che la Champions con la Roma”

CALCIOMERCATO LAZIO Knoche è il nome nuovo per la difesa

 


Pubblicità

News

Lazio Torino – Seduta tecnico tattica in casa granata

Pubblicato

il


Lazio Torino – Domani all’Olimpico è in programma il recupero della 25esima giornata di Serie A. Allenamento di rifinitura per gli uomini di Nicola

Lazio Torino – Ultima (o quasi) spiaggia, per i granata, la gara di domani contro i biancocelesti. Ultima vera occasione per evitare lo spareggio da brividi contro il Benevento, previsto da calendario alla 38esima giornata sulla falsariga del più thriller degli epiloghi. Gli uomini di Nicola hanno a disposizione due risultati su 3 contro la Lazio per concretizzare la salvezza già domani ed evitare di giocarsi la vita all’ultimo atto. Questa mattina il Torino a ha sostenuto, a seguito di un lavoro all’insegna di analisi video, un allenamento tecnico tattico, con la rifinitura rimandata direttamente alla mattinata di domani. Alla seduta odierna non hanno preso parte Gojak e Murru, ancora impegnati nelle rispettive terapie. 

Davide Nicola, tecnico del Torino.

 

Il match è in programma all’Olimpico alle 20.30 e verrà trasmesso sui canali Sky. Di seguito le probabili formazioni:

Lazio (352): Reina – Marusic, Hoedt, Radu – Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares – Immobile, Muriqi.

Torino (352): Sirigu – Bremer, Izzo, Nkoulou – Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi – Belotti, Zaza.

 

INZAGHI NEL MIRINO DELLA JUVE 

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Continua a leggere

Articoli più letti