Seguici sui Social

News

Lazio rinnovi per Acerbi e Akpa Akpro: tutto pronto per le firme

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio rinnovi per Acerbi e Akpa Akpro
PUBBLICITA

Lazio rinnovi per Acerbi e Akpa Akpro – I due calciatori presto riceveranno l’adeguamento e il rinnovo di contratto

Lazio rinnovi per Acerbi e Akpa Akpro – Per Acerbi le cose si complicarono diversi mesi fa quando, durante la vigilia della partita della Nazionale contro l’Olanda, se ne uscì con un commento che mise e fece arrabbiare i tifosi biancocelesti. Ma ora è tutto sistemato, quel capitolo è stato messo da parte e ora Francesco è pronto a legarsi alla Lazio fino a fine carriera. Il difensore andrà a percepire 2,5 milioni con il rinnovo fino al 2025. Discorso diverso per l’ivoriano Akpa Akpro che piano piano sta sempre più entrando nel progetto Lazio e dopo il gol in Champions contro il Dortmund, si è conquistato la maglia da titolare in campo contro il Bologna (anche grazie all’assenza di Milinkovic). Per lui l’aumento sarà da 300.000 a 800.000 a stagione più il rinnovo che al momento scadrà nel2022. L’agente dei due ragazzi è Federico Pastorello che a breve sarà a Roma per rendere ufficiali i due rinnovi.

TIFOSI LAZIO Intervista al Nebeskoplavi, il fan club nato grazie alle prodezze di Boksic

Lazio ansia tamponi positivi: ieri diverse assenze ingiustificate tra cui Leiva


News

A.M.A.M.I. – Acerbi: “La violenza contro le donne è inaccettabile”

Pubblicato

il

Acerbi

A margine della conferenza di presentazione dell’iniziativa A.M.A.M.I è intervenuto anche Francesco Acerbi

Francesco Acerbi a margine della presentazione dell’evento A.M.A.M.I.

Le parole del difensore biancoceleste: “La violenza contro le donne è inaccettabile, questi atti devono essere condannati come un omicidio. La musica e lo sport si conciliano bene, hanno una grande spinta emotiva, fanno bene alla mente ed alla salute fisica. È necessario denunciare ogni tipo di violenza, perché le persone che commettono questi atti non miglioreranno mai. È necessario condannare ogni tipo di violenza contro le donne”.

Continua a leggere