Seguici sui Social

News

LAZIO NAPOLI INZAGHI: “La nostra partita migliore quest’anno”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Luis Alberto Inzaghi
PUBBLICITA

Lazio Napoli Inzaghi gongola per la vittoria netta dei suoi ragazzi contro i partenopei. Grande prova dei biancocelesti che tornano alla vittoria.

“Grande partita oggi, la migliore in Serie A quest’anno. Deve essere l’inizio del nostro campionato, siamo in ritardo ma vogliamo provarci. Luis Alberto è un giocatore straordinario, ha passato diversi momenti negativi tra Covid e infortuni. E’ un momento brutto con tutte queste disavventure ma possiamo venirne fuori. Luis Alberto è un grandissimo talento, ce lo teniamo stretto. Acerbi voleva giocare a tutti i costi. Rientrati dal riscaldamento ci ha parlato, sentiva un po’ di dolore e io e lo staff non abbiamo voluto rischiarlo. Siamo in grandissima emergenza e giocando ogni tre giorni è difficile gestire le forze e i cambi. Non voglio parlare dei singoli, è stata una partita di squadra. Godiamoci questa vittoria: domani si torna in campo per preparare il Milan”.


Focus

LA NOSTRA STORIA – Aron Winter, un lanciere al servizio della Lazio

Pubblicato

il

l'olandese Aron Winter

Ex calciatore della Lazio nato in Suriname ma naturalizzato olandese. Aron Mohamed Winter nasce a Paramaribo il 1° marzo del 1967. Centrocampista, inizia a giocare fra i dilettanti nel SV Lelystad. Nel 1986 passa all’Ajax. Con la formazione olandese vince per due volte la Coppa d’Olanda, un campionato nazionale, una Coppa delle Coppe e una Coppa UEFA.

Nel 1992, per 5 miliardi di lire, passa alla Lazio. Diventa un elemento importante della squadra biancoceleste guidata prima da Zoff e poi da Zeman. Il tecnico boemo lo schiera nel ruolo di laterale sinistro. Si mette in grande mostra per ordine e geometria unite ad un incessante mobilità. Forte tiratore dalla media distanza segna reti fondamentali per prestigiose vittorie biancocelesti. Gioca con la Lazio per quattro stagioni lasciando un ottimo ricordo tra i sostenitori laziali per serietà e rendimento. Winter ha contribuito alla crescita della squadra che a cavallo del 2000 vinse di tutto in Italia e in Europa.

Nel 1996 passa all’Inter dove resta per tre stagioni, vincendo la Coppa UEFA nel 1998. L’anno successivo fa ritorno in Olanda per giocare nell’Ajax e nello Sparta Rotterdam. Con la Nazionale Olandese ha preso parte a tre edizioni dei Mondiali e a quattro degli Europei, vincendoli nel 1988 in Germania. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo diventa allenatore della squadra giovanile dei lancieri e poi della prima squadra. Nel gennaio 2011 viene assunto come allenatore del Toronto FC, per poi venire esonerato nel 2012. Nel 2014 è alla guida della selezione Under 19 olandese. Dal 2016 è tornato ad allenare la formazione A-1 dei lancieri. A luglio 2017 entra nello staff della prima squadra come vice allenatore.

  LAZIO BAYERN MONACO La società carica la squadra e i tifosi

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere