Guardiola sfotte Lukaku: “Abbiamo trionfato in Champions solo grazie a lui…”

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Guardiola e la Champions League: La vittoria sfuma per il Manchester City

Non sarà l’anno della Champions League per Pep Guardiola. Il sorteggio dei rigoristi ha sorriso al Real Madrid, con Manchester City, il team di Guardiola, eliminato ai quarti di finale. Questo è un duro colpo per gli attuali campioni. Solo un anno fa, avevano sconfitto l’Inter con un punticino e avevano scritto una nuova pagina della loro storia.

Guardiola: la bellezza del gioco non premia sempre

Nella sua conferenza stampa, Guardiola ha sottolineato che giocare bene non garantisce sempre la vittoria. Ha citato in particolare la finale dell’anno passato contro l’Inter del suo ex allievo Inzaghi. In quell’occasione, hanno sollevato il trofeo solo grazie a un grave errore di Romelu Lukaku, che allora giocava per l’Inter e ora è all’attacco per la Roma.

“La vittoria grazie a un errore di Lukaku”

Guardiola ha dichiarato: “La nostra vittoria alla Champions è arrivata perché Lukaku, da solo in area, ha colpito direttamente Ederson. Poi tutti hanno esclamato: ‘Il City è un team fantastico, come giocano bene!’. Contro il Real Madrid, la nostra performance era molto migliore, abbiamo avuto più opportunità, ma non siamo riusciti a convertirle in gol. Questa è una dura realtà del calcio che dobbiamo accettare.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA