“La Lazio è ormai fuori dalla Coppa Italia?”. Giudizio severo ma giusto? Video

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Le speranze di passare il turno in Coppa Italia della Lazio sono ridotte secondo l’ex giocatore Paganin

Il recente ritorno di semifinale di Coppa Italia tra la Lazio e la Juventus ha portato all’apertura di discussioni intense nel mondo del calcio. Nonostante la Lazio abbia perso per 2-0, il tecnico croato Igor Tudor sembrava aperto a tutte le possibilità. Tuttavia, l’ex calciatore Massimo Paganin ha dato la sua versione dei fatti in una recente intervista con tvplay.it.


Tattiche Juventus-VS-Lazio: il punto di vista di Paganin

Secondo Paganin, c’è stata un’evoluzione tattica nella Juventus. Ha notato come, in precedenza, Cambiaso tendeva a giocare molto in alto, mentre in questa partita, Allegri ha dato una nuova identità alla sua squadra. Ha anche osservato che nel primo tempo, la Lazio ha avuto una prestazione migliore rispetto alla Juventus, ma nel secondo tempo, la Juventus ha mostrato una qualità superiore con maggiore intensità.

Aspettative sulla Juventus e sulla performance di Chiesa

Paganin ha confessato di essere sorpreso dalla performance della Juventus prima di dicembre, dicendo che aveva superato le aspettative. Tuttavia, ha anche affermato di credere che la squadra stia attualmente rendendo meno del suo potenziale, pur ammettendo che potrebbe comunque arrivare in Champions League. Riguardo a Chiesa, Paganin ha elogiato la sua costanza e l’enfasi sulle tempistiche corrette mentre gioca.

La Lazio e le sue speranze di Coppa Italia

Dal punto di vista di Paganin, la Lazio ha giocato bene sia sabato che nel primo tempo di martedì, ma non ha avuto molte opportunità di gol e ha tirato in porta raramente. Ha sottolineato la necessità di crescita della squadra ma, alla luce delle recenti esibizioni, ritiene che la Juventus abbia ormai la qualificazione in finale di Coppa Italia.

Controversia sul rigore

Parlando del rigore non concesso da Massa, Paganin ha osservato che gli arbitri valutano diverse variabili in queste circostanze. La recente partita è stata controversa dato che il calcio di Patric ha toccato il pallone in un modo problematico. Tuttavia, le nuove regole della FIFA richiedono che un fallo venga commesso intenzionalmente, e in questo contesto, secondo Paganin, la decisione dell’arbitro è stata probabilmente giusta.


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS