Lotito crede alla Lazio in Champions League

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Le Affermazioni di Claudio Lotito sul Futuro della Lazio

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, si è recentemente espresso sul presente e il futuro del club in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero.


Sfidare la Juventus e L’importanza del Carattere in Coppa Italia e Champions

Il pensiero di Lotito è ottimista riguardo la sfida contro la Juventus, dove vede una possibile rimonta grazie all’approccio combattivo instillato da Tudor nei giocatori. Ha rimarcato l’importanza di tenere alto questo carattere, essendo una delle qualità che ha riscontrato nella squadra durante l’incontro a Genova. Per quanto riguarda la Champions, il presidente ha preferito non fare previsioni.

La Situazione dei Giocatori e le Prospettive

Passando ai singoli giocatori, ha evidenziato l’importanza dei recenti eventi. Luis Alberto ha baciato la maglia, a conferma del suo impegno per la squadra. Lotito ha riferito di aver risolto le questioni con Immobile e che altre valutazioni verranno effettuate a giugno. Nel caso di Kamada, il presidente è fiducioso che il giocatore rimarrà nel club, grazie alla fiducia riposta in lui da Tudor. Inoltre, ha fatti commenti incoraggianti su Castellanos, mentre ha invitato Guendouzi a rimanere calmo, data la considerazione che l’allenatore ha nei suoi confronti.

Piani Futuri e Progetto Flaminio

Lotito ha avuto modo di parlare anche dei progetti futuri della società, tra cui l’Academy e il nuovo studio radiofonico. Ha inoltre confermato un incontro imminente con l’ufficio della Lega di A per discutere il progetto Flaminio, il cui lancio è previsto per l’inizio di maggio. Lotito ha espresso con orgoglio la sua dedizione nella costruzione della società, senza compromettere le finanze.

Le Relazioni con Tare e Peruzzi

Il presidente ha toccato anche il tema delle sue relazioni con i dirigenti. Ha sottolineato un buon rapporto con Tare, nonostante la sua partenza, e ha elogiato l’ottimo lavoro svolto dal suo figlio Enrico e dal direttore Fabiani. Ha inoltre negato di aver mandato via Peruzzi.

Ritiro ad Auronzo e Polemiche con De Rossi

Ha poi annunciato che il ritiro estivo si terrà ad Auronzo, nonostante le strutture di Formello siano di altissimo livello, ma questa scelta è stata fatta per rispetto dei tifosi che hanno già prenotato. Sul caso Ndicka e la polemica con De Rossi, ha ribadito che non è stato un attacco alla Roma, ma solo un tentativo di spiegare la norma a chi l’ha chiesto.


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS