FOCUS E’ una Lazio Immobile dipendente? Urge un vero vice…

Anche se era solo una semplice amichevole, contro l’Arsenal i biancocelesti sono rimasti a secco, sbagliando anche facili occasioni da gol. Ci chiediamo: è una Lazio Immobile dipendente?

Forse si, è una Lazio Immobile dipendente. Il bomber campano è unico per le sue caratteristiche all’interno della rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Il numero 17 è indispensabile per il gioco della Lazio e la sua cattiveria sotto porta non ha eguali. Nella passata stagione si è perso punti proprio quando non era in campo e ciò è costata la qualificazione in Champions League. Caicedo non convince e anche ieri sera contro l’Arsenal ha fallito una chiara occasione da gol sotto porta sul punteggio di 0-0.

URGE UN VERO VICE IMMOBILE

Ieri sera non è stato schierato il giovane Rossi, seppur abbia brillato nella prima parte del ritiro ad Auronzo e nelle amichevoli fin lì disputate. Nella ripresa Inzaghi si  è affidato a Neto, anche se non è proprio il suo ruolo naturale. Il calciomercato chiuderà il 17 agosto ed il tempo stringe. Non riuscendo a piazzare Caicedo, non potrà arrivare un altro attaccante. Wesley sembrava vicino, ma ora si fa difficile. Resta il fatto che, in caso di partenza di Caicedo, serve portare un calciatore affidabile e non un’altra scommessa, Djordjevic e Caicedo insegnano…

LEGGI IL REPORT DELL’ALLENAMENTO A MARIENFELD

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUI IL NUOVO SITO SULLA CAPITALE LACRONACADIROMA.IT