Seguici sui Social

Ultime Notizie

Le ultime da Formello: Patric lascia l’allenamento prima del tempo

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Inzaghi ancora non definisce lo schieramento per la partitissima di domani contro il Bruges

Formello. I biancocelesti sono scesi in campo ad allenarsi subito dopo la conferenza stampa delle 15.00. Alla vigilia del match contro il Bruges, una vera e propria finale, come ribadito dal mister durante la conferenza, le carte in tavola non sono ancora chiare. Patric non ha terminato l’allenamneto; ciò potrebbe far supporre la presenza domani di Luiz Felipe sul centrodestra con Hoedt e Acerbi. A centrocampo resterebbero invece Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. In attacco Correa e Immobile, con Caicedo e Pereira pronti a subentrare. Caicedo partirà dalla panchina per un leggero fastidio all’adduttore. Molto probabilmente domani mattina Inzaghi effettuerà un’altra prova tattica. In campo presente anche Muriqi, unico assente all’appello Lulic. La probabile formazione schierata dall’allenatore Inzaghi potrebbe essere: Lazio (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.


Ultime Notizie

UFFICIALE – Stadio Tor di Valle, l’AS Roma dice addio al progetto

Pubblicato

il

Stadio Tor di Valle

Tra le motivazioni non ultima la crisi economica legata alla pandemia

Bye bye allo Stadio di Tor di Valle. L’AS Roma lascia il progetto, per una serie di motivi, chiariti in un comunicato emesso al termine del Cda. “Il progetto è divenuto di impossibile esecuzione, non sussistono più i presupposti per confermare l’interesse all’utilizzo dello stadio da realizzarsi. Il Consiglio di Amministrazione – dopo aver esaminato le analisi svolte dagli advisor in merito alle condizioni finanziarie, economiche, giuridiche e fattuali del progetto e del relativo proponente – ha preso atto che tali condizioni impediscono di procedere ulteriormente“.

L’influenza della pandemia nella decisione

La crisi economica e sociale legata al Covid sembra aver influito sulla decisione della Società giallorossa. “La pandemia ha radicalmente modificato lo scenario economico internazionale, comprese le prospettive finanziarie dell’attuale progetto stadio. Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto, ed è stata comunicata all’Amministrazione di Roma Capitale in data odierna. Ciò posto, la Società conferma l’intenzione di rafforzare il dialogo con l’Amministrazione di Roma Capitale, la Regione e tutte le Istituzioni preposte, le Università di Roma e le Istituzioni sportive, per realizzare uno stadio verde, sostenibile ed integrato con il territorio, discutendo in modo costruttivo tutte le ipotesi, inclusa Tor di Valle, e valutando tutte le possibili iniziative a tutela degli interessi della Società, di tutti i suoi azionisti e dei suoi tifosi”, conclude la nota.

Continua a leggere