Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Caicedo non dimentica la Lazio: “La mia storia più importante”

Caicedo non dimentica la Lazio: parole al miele dell’attaccante verso la sua ex squadra

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Caicedo

Nonostante il fresco passaggio al Genoa, Caicedo non dimentica la Lazio. E torna sui bei momenti vissuti in maglia biancoceleste.

Caicedo non dimentica la Lazio. Queste le parole rilasciate dall’attaccante ecuadoregno ai microfoni di ‘Radiosei’: “I gol segnati all’ultimo minuto? Sono stati momenti bellissimi, che rimarranno sempre nel mio cuore. Ho i brividi a risentirli. Tra tutti, quello che mi ha fatto godere di più è stato quello contro il Cagliari. E’ stata una rete importante, che ci ha permesso di ottenere l’ennesima vittoria consecutiva e di restare vicino alla Juve in classifica”.

Sui tifosi: ” Mi piace stare loro vicino, rispondere sui social ai loro messaggi. Lo faccio in primo luogo per rispetto, ma anche perchè mi hanno dato una spinta in più. In questi anni hanno dimostrato molto affetto sia a me che alla mia famiglia. Lo hanno fatto sempre, sia durante il ritiro che a Roma, e per questo li ringrazio”.

Sulla Lazio: “E’ stata la mia storia più importante. Immobile? Essere considerato ai suoi livelli è molto importante per me, perchè si tratta di un giocatore che ha fatto la storia di questo club. Io e la mia famiglia consideriamo Roma la nostra seconda casa. Anche a mia moglie capita spesso di scrivere ai tifosi sui social e di ringraziarli per l’affetto. Lo scudetto pre Covid? E’ chiaro che la pandemia ci ha colpito nel nostro miglior momento. Nessuno ci credeva più di noi e forse, se la pandemia non ci fosse stata, avremmo portato a casa il titolo”.

Per concludere, due note di colore: “La canzone di Coez (“Amami o faccio un casino” riadattata in “Amami o faccio un Caicedo” ndr)? Non la conoscevo, adesso so che è la mia canzone ufficiale (ride ndr). La zona Caicedo? Quella invece la conoscevo. Sono molto felice di essere riuscito a crearla, grazie anche all’aiuto dei miei compagni”.

ROMAGNOLI ALLA LAZIO, ACCORDO!


Pubblicità

News

Cori discriminatori contro Ola Aina, la Procura indaga sui tifosi della Lazio

Cori discriminatori contro Ola Aina: tifosi biancocelesti di nuovo sotto la lente della Procura

Avatar

Pubblicato

il

cori discriminatori contro ola aina
<

Cori discriminatori contro Ola Aina: i tifosi della Lazio di nuovo nel mirino dei magistrati Figc.

Cori discriminatori contro Ola Aina. Un episodio sgradevole, solo l’ultimo, di cui si sarebbero macchiati alcuni tifosi biancocelesti durante Torino-Lazio di giovedì sera. Il tutto, riferiscono gli ispettori federali presenti allo stadio, si sarebbe consumato nel corso del primo tempo: era per la precisione il 31′ e il terzino granata, nato in Nigeria, era impegnato in un’azione offensiva per la sua squadra. Sfortuna ha però voluto che davanti a lui ci fosse il Settore Ospiti, riservato ai sostenitori biancocelesti in trasferta. E proprio alcuni di questi avrebbero iniziato a pronunciare nei suoi confronti espressioni poco edificanti riguardanti le sue origini e il colore della sua pelle.

Ciò non è tuttavia sfuggito alle attente orecchie degli uomini Figc, che ne hanno dato immediata comunicazione al Giudice Sportivo. Il quale non è rimasto insensibile, ma si è subito adoperato per prendere gli opportuni provvedimenti. E come prima cosa, ha stabilito che dovranno essere svolte ulteriori indagini per chiarire l’episodio. Si procederà dunque – si legge nel comunicato emesso – per verificare quanto scritto nel rapporto, con particolare relazione alla “dimensione” e alla “reale percezione”. A tal proposito, non si esclude di acquisire elementi, forniti anche dai “responsabili dell’ordine pubblico”, che confermino le affermazioni. Il lavoro coinvolgerà anche la Lazio, che dovrà fornire “informazioni dettagliate” su alcuni aspetti: in particolare, le sarà richiesto se abbia fatto il possibile, con “schemi organizzativi e specifici atti”, sia per “prevenire comportamenti discriminatori” che per “identificare i responsabili”.

DESIGNATO L’ARBITRO DEL DERBY

Continua a leggere

News

L’ex Roma Emerson esalta Sarri in vista del derby

Emerson esalta Sarri, l’ex Roma allenato anche dal tecnico toscano ai tempi del Chelsea dice la sua sul derby

Avatar

Pubblicato

il

19530550 0 image a 30 1570697289626
<

Emerson esalta Sarri, l’ex Roma allenato anche dal tecnico toscano ai tempi del Chelsea dice la sua sul derby

Emerson esalta Sarri, l’azzurro campione d’Europa ora in forza al Lione, ma con un passato in giallorosso carica il suo ex allenatore ai tempi del Chelsea in vista del derby : “Il campionato italiano è il più bello, dopo la Premier League, magari ha perso giocatori di spicco, ma sono arrivati allenatori importanti da Sarri a Spalletti. Sarri è una bellissima persona con un cuore enorme“.

2008 2122 L1 OL Emerson Palmieiri 1

NOVITA’ IN VISTA DEL DERBY PER SARRI

Continua a leggere

News

LAZIO ROMA: scarico a Formello. Sarri, novità in vista del derby.

In vista di Lazio Roma, derby valido per la sesta giornata di Serie A, i biancocelesti hanno svolto a Formello la seduta di scarico post Torino

Avatar

Pubblicato

il

lazio roma
<

Lazio Roma, la partita che la Capitale attende più di ogni altra, andrà in scena all’Olimpico nel prossimo turno di Serie A. Reduci dal pareggio di Torino contro i granata, i biancocelesti hanno svolto una seduta di scarico a Formello. All’allenamento hanno preso parte i calciatori non scesi in campo ieri o entrati a gara in corso, eccezion fatta per Pedro che ha lavorato in palestra con il resto del gruppo. La seduta si è aperta con un iniziale riscaldamento, seguito da una serie di esercitazioni tecniche e partitelle a campo ridotto 8 vs 8.

LAZIO ROMA, TORNANO I BIG

La giornata di domani sarà all’insegna delle prove tattiche e della rifinitura pre derby. Rispetto al match di ieri contro il Torino, la Lazio si presenterà alla stracittadina con alcune novità di formazione. Al netto del ballottaggio sulla destra tra Marusic e Lazzari, la squadra dovrebbe essere quella titolare per definizione. In regia tornerà infatti Lucas Leiva, assente ieri a beneficio di Cataldi. Dall’inizio anche Milinkovic-Savic e Pedro, a Torino sostituiti rispettivamente da Akpa Akpro e Raul Moro.

LAZIO ROMA 2020-21

Continua a leggere

Articoli più letti