monetina reina

Monetina Reina, il portiere mostra la cicatrice. Poi sfotte gli atalantini

Monetina Reina, il post social, tra serio e faceto, del portiere all’indomani dell’accaduto.

Il caso monetina Reina è indubbiamente tra gli elementi che maggiormente stanno accendendo questo post Atalanta-Lazio. La partita in campo è stata piuttosto combattuta, ma anche sugli spalti i tifosi bergamaschi hanno fatto la loro parte. In maniera, consentitecelo, non proprio ortodossa. A farne le spese nel finale proprio il portiere biancoceleste: alcuni oggetti, tra cui rotoli di scotch, monetine e accendini, provenienti dalla curva orobica lo hanno infatti colpito alla testa. E’ rimasto a terra per qualche minuto, venendo per questo addirittura ammonito dall’arbitro per perdita di tempo. La sua sportività non è però venuta meno ed è rimasto al suo posto fino all’ultimo, evitando scenate. Il gesto dei tifosi comunque non gli è andato giù e questa mattina, social alla mano, ha deciso di sfogarsi. In una story pubblicata sul suo profilo Instagram è infatti comparsa una foto della ferita provocata sul suo capo dall’impatto con gli oggetti. Immagine che ha voluto accompagnare con un messaggio di scherno ai supporters atalantini: “La prossima volta tiratemi un chilo di gamberi o di ciccioli, c…”.