Seguici sui Social

News

LAZIO TORINO – Inzaghi: “Ci sentiamo derubati. Burdisso ha detto a Giacomelli di non essere stato toccato”

Pubblicato

il

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi
PUBBLICITA

Simone Inzaghi duro dopo la fine di Lazio Torino. Il mister ha preso posizione e ha puntato il dito

INZAGHI A MEDIASET PREMIUM

Ho parlato chiaro con gli arbitri. Al 45esimo si è conclusa la nostra partita. Sicuramente avremmo dovuto fare meglio e finalizzare meglio le nostre occasioni. Per il resto avete visto tutti quanti ciò che è accaduto. Nel secondo tempo ci siamo sentiti derubati e non sono stato capace a far reagire la squadra. Le parole di Luis Alberto? Mi auguro che non sia vero che diamo così fastidio per il quarto posto. Noi lavoriamo duro ma nelle ultime quattro partite è accaduto di tutto. Trovo tutto poco corretto nei confronti dei miei ragazzi e Giacomelli non mi ha dato spiegazioni. Ho solo chiesto a Burdisso perchè non ha detto che il contatto non c’era stato, ma lui mi ha detto di aver riferito all’arbitro che il contatto non c’era stato. E’ stato l’intervallo più difficile da quando alleno. Ora sarà una settimana intensa e dovremo essere bravi a lasciarci tutto alle spalle. Ora è una situazione un po’ pesante perchè la squadra è sfiduciata. Si è visto nel secondo tempo che non c’eravamo con la testa. Fortunatamente giovedì giocheremo di nuovo. Mi auguro che non diano due giornate ad Immobile, spero che guardino le immagini, ma non volgio più parlarne. I tre cambi? Dovevo provarci perchè la mia sensazione era quella di cercare la velocità”.

INZAGHI A LSR

“A fine primo tempo abbiam visto le immagini e i ragazzi per l’ennesima volta si sono sentiti derubati. Ho cercato di farli rimanere calmi e lucidi ma non ci sono riuscito e mi dispiace, per noi era una gara importantissima. Per fortuna giovedì si torna in campo. Burdisso? Mi ha detto di esser rimasto anche lui incredulo, mi ha assicurato che anche nel momento in cui il fatto era successo aveva spiegato all’arbitro che era tutto ok. Lo scorso anno a Torino c’era sempre Giacomelli che diede un rigore molto dubbio a loro al 94esimo. Ma adesso dobbiamo lasciarci tutto alle spalle. Giovedì Coppa Italia? Dovremo valutare bene le nostre condizioni. Andrà in campo una squadra competitiva perchè vogliamo passare. Dovremo amministrare le forze perchè poi si gioca dopo 3 giorni a Bergamo. Noi continueremo a crederci, dovremo ripartire subito. Non è la prima volta che ci troviamo in una situazione del genere”.

LEGGI LO SFOGO DI PAROLO AL TERMINE DEL MATCH

SEGUICI SU TWITTER


News

Napoli-Lazio, incubo sconfitta al San Paolo: le previsioni dei bookmaker

Pubblicato

il

napoli lazio

Terreno che scotta per Inzaghi quello del San Paolo, dove ha subito quattro sconfitte consecutive con i biancocelesti

Notizie Lazio. Giovedì si gioca il match tra Napoli e Lazio allo Stadio San Paolo del capoluogo campano. Luogo critico per Simone Inzaghi, che qui ha subito ben 4 sconfitte con i biancocelesti. E’ l’unico stadio della attuale Serie A in cui non abbia mai vinto da quando allena la Lazio. Forse proprio per questo triste primato che i bookmaker danno favorito il Napoli: gli esperti di Planetwin365 danno infatti a 2,00 l’uno dei partenopei e gli altri due esiti, collocati più o meno sullo stesso piano. Il pareggio invece si gioca a 3,60, il 2 dei biancocelesti è quotato a 3,66. Per i possibili marcatori, attenzione particolare a Insigne, che alla Lazio tra campionato e Coppa Italia ha fatto segnato 6 gol indossando la maglia del Napoli: se facesse il settimo varrebbe 2,45. Quotato a 2,35 il gol di Immobile, mentre quello di Osimhen viene dato a 2,25.

Continua a leggere

Articoli più letti